TV & Streaming

Come rivedere i programmi RAI, in streaming

Come rivedere programmi RAI (in streaming)

Come rivedere i programmi RAI (in streaming) – Nonostante la RAI continui a essere una rete televisiva principalmente basata sul Digitale Terrestre (e in piccola parte anche sul satellite), è chiaro che l’avanzare della tecnologia e il miglioramento delle reti internet l’hanno costretta alla creazione di una piattaforma di streaming con la quale dare l’opportunità a tutti, in maniera relativamente gratuita (si paga comunque il canone annuale), non solo di rivedere i programmi RAI in VOD (Video On Demand) ma anche le dirette live dei canali.

Lo ha fatto essenzialmente in due modi, che sono tra l’altro i due strumenti con cui puoi effettivamente goderti tutti i programma RAI attraverso la rete:

  • Il servizio di RaiPlay;
  • Un servizio in collaborazione con altri partner chiamato tivulink.

Nonostante le molte critiche che volano puntualmente sulla RAI, la piattaforma di accesso via internet ai suoi contenuti audio e video è fra le migliori disponibili nel nostro paese.

Come rivedere i programmi RAI – RaiPlay

RaiPlay è la piattaforma internet per antonomasia che risponde alla domanda “come rivedere i programmi RAI” (si tratta di una sorta di Netflix della RAI), indipendentemente dal luogo, dal momento della giornata e dal dispositivo utilizzato.

RaiPlay è nato il 9 gennaio 2007 come Rai.tv ed è realizzato dalla struttura RaiNet. Il passaggio da Rai.tv a RaiPlay ha segnato un profondo cambiamento a livello grafico che ha coinciso con il rinnovamento grafico dei vari canali RAI.

RaiPlay la puoi installare infatti come app sugli smartphone Android, sugli iPhone, sugli iPad, sulle Smart TV Samsung, LG e Sony, sui set-top-box Android TV e, attraverso il sideloading, anche su Amazon Fire Stick. Essa è anche compatibile con Chromecast e con tutti i browser web.

Devi pensare a RaiPlay come l’unione di tutti i canali RAI del Digitale Terrestre in un’unica interfaccia grafica che ti permette di goderti non solo le dirette (anche degli eventi sportivi come la Serie B e la Champions League) ma anche il “replay” di tutti i programmi degli ultimi 7 giorni e moltissimi VOD fra cinema, serie TV, programmi TV e documentari.

La ciliegina sulla torta è la possibilità di effettuare il download, su uno smartphone Android o su un iPhone, di tutti i programmi RAI preferiti così da poterli vedere anche in assenza di connessione.

Per accedere a RaiPlay da uno smartphone Android o da un iPhone, è necessario che ti registri con un account. Ciò ti consente anche di memorizzare i programmi preferiti così da ritrovarli subito per quando vengono pubblicate nuove puntate.

Nonostante RaiPlay sia un servizio pensato prevalentemente per rivedere programmi RAI (in streaming), esiste un “servizio parallelo” chiamato RaiPlay Radio che ti consente di accedere, in maniera simile alla controparte video, a tutta la libreria di programmi radio prodotti dalla RAI. Ciò significa sia i programmi in diretta che quelli passati.

Allo stesso modo, RaiPlay Radio ti consente di scaricare i programmi preferiti così da poterli ascoltare anche in assenza di connettività internet.

Come rivedere programmi RAI – Tivuon e Tivulink

Tivulink

Tivuon è forse la piattaforma più semplice che puoi utilizzare per rivedere programmi RAI nel caso tu fossi dotato di un decoder del Digitale Terrestre, di un decoder satellitare o di una Smart TV compatibile. Questo perché, oltre a essere gratuito (come anche RaiPlay), tutto quello che ti serve è premere il tasto verde del telecomando.

La lista completa dei dispositivi compatibili la trovi a questo link. In poche parole però, solo le Smart TV Samsung e LG possono accedervi al momento.

Tivulink è contenuto all’interno del servizio tivuon ed offre molte funzioni diverse:

  • Guida tv avanzata per tutti i programmi e i canali del digitale terrestre e di tivùsat;
  • Ultimi 7 giorni: Accesso ai video dei programmi andati in onda negli ultimi 7 giorni sui canali Rai, Mediaset, La7;
  • tivùlink: accesso rapido alle applicazioni on demand degli editori partner (Rai Play, Mediaset on Demand, RivediLa7 etc.).

Come puoi vedere, non si tratta solo dei programmi RAI ma ti permette di goderti tutti i programmi della Mediaset, di La7 e di tutti i partner che in futuro si aggiungeranno. Precisiamo che non tutti i programmi saranno accessibili ma solo quelli che i vari partner decidono di inserire (in alcuni casi ad esempio, gli editori non hanno i Diritti TV per la trasmissione via internet di alcuni contenuti, per cui non li mettono a disposizione).

Come rivedere programmi RAI sfruttano tivuon? Basta che ti sintonizzi sui canali degli editori partner del servizio (Rai, Mediaset, La7), che attendi la comparsa in basso a sinistra del pallino verde con la scritta tivùon! e che premi il tasto verde del telecomando.

In pratica, Tivuon e Tivulink ti fanno da contenitori alla piattaforme Rai Play, Mediaset on Demand e RivediLa7. La cosa bella è che, nei dispositivi compatibili, è già pre-installato e non richiede alcuna configurazione.

Una cosa importante che devi sapere è che, indipendentemente dal dispositivo utilizzato, l’interfaccia grafica e il sistema di interazione di tivuon è sempre lo stesso, così da non farti confondere.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top