Avengers: Endgame

Durante l’evento del San Diego Comic-Con, i Marvel Studios hanno annunciato che Avengers: Endgame è riuscito a superare Avatar (che avrà occasione di rifarsi con 4 nuovi capitoli) e diventare il film più remunerativo di sempre al botteghino con un ricavo superiore ai 3 miliardi di dollari.

Avengers: Endgame, il culmine di un arco di 22 film iniziato da Marvel nel 2008, ha superato ufficialmente Avatar diventando il film campione di incassi di tutti i tempi. A fornire l’ultima spinta nelle “casse di Endgame” ci ha pensato la seconda pubblicazione al cinema da parte di Marvel con una scena extra che non era presente nella versione originale.

Avengers: Endgame ha totalizzato 853 milioni di dollari al box-office domestico 1.9 miliardi al box-office internazionale. Al di fuori del Nord America, il film ha incassato 614 milioni di dollari in Cina, 114 milioni di dollari in Gran Bretagna, 105 milioni in Corea del Sud, 85 milioni in Brasile e 77 milioni in Messico.

Certo che per Disney il superamento di Avengers: Endgame nei confronti di Avatar significa poca cosa, dal momento che entrambi i film sono stati prodotti da studi presenti sotto la sua ala (Avatar è stato prodotto da Fox, recentemente acquistato da Disney).

“Congratulazioni ai team Marvel Studios e Walt Disney Studios, e grazie ai fan di tutto il mondo che hanno innalzato Avengers: Endgame a queste altezze storiche,” il presidente della Disney Alan Horn

Ricordiamo poi che il Comic-Con di San Diego è stato scelto da Disney anche per annunciare la fase 4 del Marvel Cinematic Universe, con la presenza di 8 film certi entro il 2020 e con potenziali 6 ulteriori film entro il 2023.