Sky

Sky ha annunciato oggi il proprio ingresso ufficiale nel mercato della telefonia fissa. Grazie a una partnership strategica con Open Fiber, che metterà la propria rete in fibra a disposizione del gruppo britannico, nasce Sky Wifi.

Per la fase iniziale del progetto la nuova offerta sarà disponibile esclusivamente ai clienti TV di Sky, sia per quanto riguarda l’offerta satellitare che quella su digitale terrestre. Sono 26 le città nelle quali il servizio è disponibile in anteprima, con l’obiettivi di arrivare a 120 entro l’estate.

Vai a: Attiva ora Sky WiFi sul sito ufficiale

Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Bresso, Cagliari, Catania, Cinisello Balsamo, Firenze, Genova, Messina, Milano, Modugno, Monza, Napoli, Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pescara, Selargius, Sesto San Giovanni, Sondrio, Torino, Varese e Venezia, queste le città raggiunte da Sky Wifi, un risultato reso possibile dalla continua opera di espansione di Open Fiber.

Questo è un passo importante sia per la nostra azienda che per le famiglie abbonate Sky. E ne siamo orgogliosi. Abbiamo fatto un importante investimento industriale per creare Sky Wifi, perché crediamo che la tecnologia non sia un fine, ma uno straordinario strumento per innovare e connettere le persone a tutto ciò che amano. Ed è ciò che vogliamo fare con Sky Wifi, una connessione in pura fibra davvero stabile e performante che dà ai nostri clienti la possibilità di avere in casa un vero e proprio Hub, che offre loro – insieme ai contenuti e alle produzioni di qualità di Sky e all’esperienza di visione impareggiabile di Sky Q, tutto il meglio in un’unica soluzione. Questo è il nostro modo di migliorare la vita quotidiana delle persone, ma anche di dare un contributo significativo alla diffusione della banda ultra larga nel nostro Paese, un’esigenza che l’emergenza che abbiamo affrontato in questi mesi ha reso evidente a tutti noi.

Queste le parole di Maximo Ibarra, Amministratore delegato di Sky Italia, in occasione della presentazione delle tre offerte commerciali:

  • Sky WiFi Smart offre una connessione in fibra al 100% con velocità fino a 1 GB/s, Sky Wifi Hub e Sky Wifi App a 29,90 euro con un costo di attivazione di 49 euro e servizio voce a consumo.
  • Sky WiFi Ultra permette di coprire l’intera abitazione con la rete mesh creata da Sky Wifi Pod e Sky Wifi Hub. Costa 32,90 euro al mese con 99 euro di attivazione e telefonate a consumo.
  • Sky WiFi Plus aggiunge alla versione Ultra le chiamate illimitate verso fissi e mobili, costa 37,90 euro al mese e 99 euro di attivazione.

I primi tre mesi del servizio, qualunque esso sia, saranno offerti da Sky, che regalerà anche l’attivazione dell’offerta Smart scontando da 99 a 50 euro l’attivazione delle offerte Ultra e Plus. Sky Wifi Hub permette a tutti i componenti della famiglia di utilizzare simultaneamente la rete, con un algoritmo in grado di assicurare una navigazione fluida in ogni angolo della casa. Con gli Sky Wifi Pod sarà inoltre possibile estendere la copertura su più piani e creare una rete mesh ad alte prestazioni.

Entro l’estate saranno aggiunte le seguenti 94 città, per raggiungere il totale di 120:

Acerra, Agrigento, Alessandria, Aosta, Aprilia, Arese, Arezzo, Ascoli Piceno, Assago, Barletta, Basiglio, Beinasco, Benevento, Bitonto, Bollate, Brindisi, Buccinasco, Busto Arsizio, Caltanissetta, Casalecchio di Reno, Casoria, Castel Maggiore, Castenaso, Catanzaro, Cesano Boscone, Chieti, Civitavecchia, Collegno, Cormano, Cornaredo, Corsico, Cremona, Fabriano, Ferrara, Foggia, Forlì, Gela, Grosseto, Grugliasco, Imola, La Spezia, L’Aquila, Latina, Lecce, Limbiate, Livorno, Macerata, Manfredonia, Matera, Molfetta, Moncalieri, Nichelino, Novara, Opera, Orbassano, Parma, Pero, Piacenza, Pioltello, Pisa, Pomezia, Portici, Prato, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Ravenna, Reggio di Calabria, Reggio nell’Emilia, Rho, Rieti, Rivoli, Roma (5 quartieri, Cinecittà, Garbatella, Laurentina, Tiburtina, Torrino), Rozzano, Salerno, San Donato Milanese, San Giorgio a Cremano, San Giuliano Milanese, San Lazzaro di Savena, Sassari, Segrate, Settimo Milanese, Settimo Torinese, Siracusa, Taranto, Teramo, Terni, Treviso, Trezzano sul Naviglio, Udine, Venaria Reale, Vercelli, Verona, Viareggio e Vimodrone