iPhone 11 ricarica rapida carica batteria USB Type-C

Nonostante gli iPhone supportino la ricarica rapida dal 2017 con la presentazione degli iPhone X, Apple non ha mai inserito nella confezione di vendita un alimentatore abbastanza potente da trarne beneficio; gli utenti interessati al fast-charge sono sempre stati invitati ad acquistare quello degli iPad Pro per trarre il beneficio della ricarica rapida. Con iPhone 11 tuttavia potrebbe cambiare tutto, con Apple che dovrebbe integrare nella confezione un caricabatterie per la ricarica rapida con plug USB Type-C.

L’informazione è stata fatta trapelare dall’account Twitter ChargerLAB che ha mostrato lo screenshot di una chat in cui si legge che la presenza di un carica batteria con USB Type-C è stato confermato da un “dirigente di alto livello”:

É bene precisare che il connettore USB Type-C si troverebbe sull’alimentatore, con gli iPhone 11 che dovrebbero continuare a utilizzare il connettore proprietario Lightning. Il passaggio all’USB Type-C anche a bordo degli iPhone dovrebbe avvenire solo a partire dai modelli del 2020 (quando sono previsti anche i primi iPhone 5G).

Seppur vi invitiamo a prendere quest’indiscrezione (come del resto qualsiasi altra informazione non confermata in maniera ufficiale) con le pinze e con il beneficio del dubbio, vi facciamo notare anche che va a confermare un precedente rumor pubblicato lo scorso aprile circa gli iPhone 11 e la ricarica rapida “di default” da 18W col carica batteria standard.

Ad ogni modo, tutta la verità su questa e sulle altre caratteristiche dei nuovi iPhone 11 la scopriremo solo alla presentazione ufficiale che, stando a un dettaglio scovato nell’ultima beta di iOS 13, dovrebbe avvenire il 10 settembre.

Leggi ancheiPhone 11 potrebbe usare la stessa tipologia di display del Samsung Galaxy Note 10