Apple iPhone XI

Seppur acerrimi concorrenti in ambito smartphone, Samsung ed Apple sono alleati di lunga data quando si tratta di componenti interne. A partire da iPhone X e proseguendo con iPhone XS e iPhone XS Max, Samsung è stato il principale fornitore di Apple per i display OLED e sembra proprio che la cosa si ripeterà anche con gli iPhone 11, con Samsung che potrebbe addirittura utilizzare la stessa tipologia di display che equipaggia il Galaxy Note 10.

Questa al momento è solo un’indiscrezione emersa in rete ma non c’è dubbio che avrebbe senso: utilizzare le fabbriche di Samsung Display per un solo tipo di display OLED ottimizzerebbe al massimo il processo di produzione, contribuendo probabilmente anche ad abbassare il costo unitario richiesto ad Apple.

Scendendo nel dettaglio di questo rumor, è stato riferito che i nuovi iPhone 11 equipaggeranno dei display prodotti con il set di materiali “M9“, la stessa con cui la sussidiaria Samsung Display crea gli schermi del Galaxy Note 10. Il precedente set, denominato “LT2” è stato abbandonato. Non conosciamo le differenze fra le due tipologie, anche perché supponiamo si tratti di segreti industriali che permettono a Samsung Display di rimanere un passo avanti alla concorrenza.

Ad ogni modo, considerando che il display del Galaxy Note 10 è stato considerato il migliore di sempre in ambito smartphone dalla redazione di DisplayMate, non ci sono dubbi che se effettivamente iPhone 11 dovesse utilizzarne uno, prodotto con la stessa tecnica, rappresenterebbe anch’esso una punta di diamante.