MIUI For TV 3.0

Xiaomi ha annunciato il lancio di Xiaomi for TV 3.0, l’interfaccia utilizzata sui mercati orientali nelle smart TV del colosso cinese. Si rinnova decisamente l’interfaccia che fa largo uso di animazioni non lineari, riprendendo lo stile ammirato su MIUI 12, che non passano certo inosservate.

Nella galleria soprastante vedete subito la differenza, con la nuova MIUI for TV 3.0 sul lato destro che risulta molto più vivace. Sono stati inoltre migliori l’aspetto del player e la pagina dedicata ai dettagli del contenuto selezionato, visualizzando il tutto in un’unica schermata.

È possibile avviare la riproduzione del contenuto desiderato dalla stessa pagina dei dettagli ed è stata introdotta una modalità grafica minimale, che si rivela molto efficace per l’utenza più matura.

Insieme all’interfaccia della TV si rinnova anche quella dell’app dedicata allo smartphone, che può essere utilizzato come telecomando con numerose modalità: gamepad, per sfruttare al meglio i giochi, modalità microfono, per gestire il tutto tramite comandi vocali, o un telecomando più tradizionale pur se arricchito da un design rinnovato e da nuove funzioni.

È più semplice scaricare le applicazioni, che possono essere installate sullo smartphone e poi trasmesse alla TV per l’installazione definitiva. E per avere un’immagine più chiara dell’interfaccia è possibile attivare il reverse control che proietta l’interfaccia della TV sullo smartphone per controllare in maniera più efficace la nuova interfaccia.

La novità è ovviamente riservata al solo mercato asiatico, mentre nei mercati occidentali, a partire dall’Europa, le Xiaomi TV utilizzano la tradizionale interfaccia di Android TV. Non è comunque escluso che Xiaomi non si decida a rompere la monotonia di una interfaccia che meriterebbe una svecchiata e porti MIUI for TV anche sui mercati internazionali.