google meet videoconferenza

La crisi causata dalla pandemia di Coronavirus e le conseguenti misure intraprese per combattere la diffusione del contagio hanno costretto centinaia di milioni di persone a cambiare le proprie abitudini, rendendo sempre più popolari soluzioni di videochiamate come Google Meet.

Ed una sorta di conferma della crescente popolarità di Google Meet arriva dal Google Play Store, secondo il quale questo mese il servizio ha superato quota 50 milioni di installazioni sui dispositivi Android.

Google Meet è sempre più popolare su Android

Del resto non c’è da stupirsi se soluzioni come questa del colosso di Mountain View o Zoom, tanto per citare una delle più celebri alternative del momento, siano divenute sempre più usate in una fase in cui smart working e didattica a distanza sono divenute attività all’ordine del giorno.

La crescita della popolarità del servizio di Google durante il Coronavirus è piuttosto evidente: l’app Android è passata da 5 milioni di installazioni di inizio marzo a 50 milioni in appena due mesi (ciò grazie anche alla decisione di Google di renderlo gratuito per tutti).

L’app per Android può essere scaricata dal Google Play Store e quella per iOS dall’App Store.

Leggi anche: Come funziona Google Meet