In un mondo sempre più connesso diversi aspetti della nostra quotidianità beneficiano ormai della tecnologia, le serrature intelligenti non fanno eccezione e oggi diamo uno sguardo a due interessanti soluzioni proposte da Philips e Lockly in occasione del CES 2024 di Las Vegas.

Philips vi farà sbloccare la porta di casa con il palmo della mano

Partiamo subito con Philips che, in occasione del CES 2024, ha presentato una nuova serratura smart che a differenza di quelle convenzionali non richiede una chiave o un codice per essere aperta; l’azienda ha mostrato il suo nuovo Smart Deadbolt Wi-Fi Palm Recognition, dotato di uno scanner palmare integrato che apre la porta quando rileva l’impronta unica del palmo.

Il nuovo prodotto della società è in grado di memorizzare fino a 50 modelli di vene del palmo e identificare le mani appartenenti a persone di tutte le età, anche se sono sporche; nonostante ciò, la nuova serratura permette comunque all’utente di interagire con essa in maniera canonica, utilizzando un codice PIN per lo sblocco, una chiave oppure l’app mobile Philips Home Access.

La serratura di Philips con scansione del palmo funziona anche come campanello, è infatti presente un apposito pulsante sotto la tastiera che, quando premuto, invierà una notifica al telefono tramite l’app mobile Philips. Sulla parte interna della serratura sono altresì presenti dei sensori di prossimità, in grado di sbloccare la porta quando rilevano l’avvicinamento dell’utente dall’interno e di ribloccarla quando questo si allontana.

La serratura di Philips è inoltre compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant, permettendo l’utilizzo dei comandi vocali per controllare e gestire la serratura intelligente; Wi-Fi Palm Recognition Smart Deadbolt sarà disponibile in nichel satinato e nero opaco quando verrà rilasciato nella prima metà del 2024, al prezzo di 359,99 dollari.

La nuova serratura Lockly Visage sblocca la porta con il riconoscimento del volto

Solitamente siamo abituati ad utilizzare il metodo di sblocco con il volto per accedere al nostro smartphone, ma se potessimo fare altrettanto per entrare in casa? È questo l’obbiettivo che si propone Lockly Visage, la nuova serratura intelligente presentata al CES 2024 di Las Vegas.

Offerta

CMF Phone 1 8+128GB

Smartphone con fotocamera posteriore Sony da 50 MP con Ultra XDR, Display Super AMOLED da 6,67 pollici e Nothing OS 2.6 - Arancione, Verde o Nero

199€ invece di 239€
-17%

Secondo Lockly, lo sblocco facciale utilizza il riconoscimento facciale binoculare tramite due sensori IR con risoluzione 2 MP per sbloccare la porta mentre ti avvicini, è in grado di memorizzare fino a 100 profili viso, così da consentire anche ad amici e parenti di accedere senza la necessità di utilizzare le mani.

Anche in questo caso la serratura vanta comunque altre tipologie di sblocco più classiche, è infatti presente una tastiera digitale per l’inserimento di un PIN, ma è compatibile anche con chiavi magnetiche, portachiavi RFID, chiavi standard e con l’app per smartphone Lockly.

La serratura è compatibile con Apple Home, Amazon Alexa e Google Assistant, sarà disponibile entro l’estate ad un prezzo di 349 dollari.

Potrebbe interessarti anche: Aqara al CES 2024: all-in su Matter con tre nuovi prodotti