ADATA, brand che conosciamo soprattutto per le memorie RAM e gli SSD, ha annunciato nelle scorse ore il nuovo ADATA SE920, il suo primo drive esterno con interfaccia USB4 e probabilmente uno dei primi SSD di fascia alta per il segmento consumer a sfruttare l’ultima versione dello standard USB. Compatibile ormai con tutte le ultime piattaforme AMD e Intel di nuova generazione, l’USB4 può garantire velocità di trasferimento dati sino a 40 Gbps, in linea per intenderci con una Thunderbolt 4.0; tale caratteristica si traduce come vedremo in prestazioni sequenziali che si avvicinano a 4 GB/s, un aiuto di non poco conto per chi lavora molto con dischi esterni e deve muovere file di grandi dimensioni.

ADATA SE920 può trasferire un video da 10 GB in circa 3 secondi

adata SE920

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Inutile dire che l’ADATA SE920 punta tutto sulle prestazioni, enfatizzando la più recente interfaccia USB4 che, allo stesso tempo, deve essere abbinata a un SSD dotato di un controller e memorie NAND all’altezza della situazione. Purtroppo l’azienda non ci fornisce al momento queste informazioni, limitandosi alla velocità di trasferimento sequenziale in lettura/scrittura: 3.800 MB/s in lettura e 3.700 MB/s in scrittura, il tutto ovviamente solo quando usiamo l’interfaccia USB4.

Questo SSD è equipaggiato con una porta USB-C, risultando retrocompatibile con USB 3.2 e USB 2.0, ma come di consueto andando a perdere sul lato prestazionale; anche l’utilizzo via Thunderbolt 4 (a detta del produttore) potrebbe inficiare le prestazioni, limitandole a soli 3.200 MB/S nelle operazioni in scrittura. Con queste caratteristiche la proposta ADATA è attualmente la più veloce sul mercato per quanto riguarda gli SSD esterni, anche se dati alla mano siamo distanti dai più veloci SSD PCI-E 4.0.

adata SE920 3

Riguardo il resto delle specifiche tecniche, spicca sicuramente il design rugged e lo chassis “semi” spazzolato in alluminio che, senza dubbio, aiuta a smaltire il calore della componentistica; se questo però non dovesse bastare, ADATA ha integrato anche una micro ventola che dovrebbe limitare al massimo il fenomeno del throttling, abbattendo le temperature di ulteriori 10° C. Basterà fare una leggera pressione sullo chassis per attivare la piccola ventola e allo stesso tempo estendere il case dell’SSD. Chiudiamo con il dato relativo alla compatibilità, assicurata da ADATA per sistemi operativi Windows, Mac OS, Linux e Android.

Specifiche tecniche SSD ADATA SE920

  • Tipologia: SSD esterno USB-C
  • Interfaccia: USB4 40 Gbps
  • Capacità: 1 e 2 TB
  • Dimensioni:
    • Fan-off (Case chiuso): 105 x 64,2 x 15,9 mm
    • Fan-on (Case aperto): 122,56 x 64,2 x 15,9 mm
  • Peso: 181,52 grammi
  • Lettura sequenziale: sino a 3,800 MB/sec
  • Scrittura sequenziale: sino a 3,700 MB/sec (3.200 MB/s su Thunderbolt 4)
  • Compatibilità: Windows 10, Windows 11, Mac OS 13 e superiori, Android 13 e superiori, Console
  • Interfaccia/porta USB-C
  • Retrocompatibile con USB 3.2/3.1 e USB 2.0
  • Garanzia 5 anni

Disponibilità e prezzo

adata SE920 2

ADATA al momento non ha reso noti i dettagli riguardo disponibilità e prezzo del nuovo SSD esterno SE920; i modelli disponibili saranno due con capacità da 1 TB e 2 TB, la garanzia è estesa a cinque anni. Volendo fare qualche ipotesi sul prezzo, pensiamo di essere sulla fascia dei 200-250 euro, almeno guardando a quello che offre la concorrenza. ADATA SE920 dovrebbe arrivare presto anche su Amazon Italia dove attualmente troviamo diverse proposte che interessano il catalogo dell’azienda taiwanese.

Potrebbe interessarti anche Miglior SSD esterno: i migliori classici e M.2 NVMe di Ottobre 2023, Migliore case esterno per SSD M.2 NVMe di Ottobre 2023: ecco i nostri consigli e ADATA HD770G 1TB su Amazon a 63,56 euro