Alla fine dello scorso mese Tesla e Ford hanno annunciato il raggiungimento di una partnership tra questi produttori di auto relativa alla ricarica elettrica dei veicoli ma pare che Elon Musk abbia progetti ancora più ambiziosi per rendere più forte l’intero settore.

Con un post su Twitter il CEO di Tesla ha voluto ribadire che l’azienda aspira ad essere il più utile possibile per le altre case che producono auto elettriche e questo significa anche condivisione di alcune delle sue tecnologie.

Offerta

CMF by Nothing Buds

Auricolari wireless, 42 dB ANC, modalità Trasparenza, Tecnologia Ultra Bass 2.0

29€ invece di 39€
-26%

Tesla vuole rendere più forte il settore delle auto elettriche

Elon Musk prosegue ricordando che Tesla ha reso tutti i suoi brevetti disponibili gratuitamente diversi anni fa e di recente ha concesso l’utilizzo della sua rete di ricarica Supercharger ad altre aziende (come, ad esempio, a Ford).

Ma il CEO di Tesla è pronto ad alzare l’asticella e dichiara che sarebbe felice di poter concedere in licenza funzionalità come Autopilot e Full Self-Driving (FSD) o anche altre tecnologie di questo popolare produttore di auto elettriche.

Si tratta senza dubbio di un approccio interessante e che si allinea con l’annuncio fatto dal produttore nel 2014, quando ha reso tutti i suoi brevetti disponibili gratuitamente per chiunque volesse utilizzare la sua tecnologia.

In sostanza, Elon Musk da anni persegue una politica open source per quanto riguarda i brevetti e ora mira a mettere a disposizione delle aziende della concorrenza anche le varie soluzioni che il suo team di ingegneri è riuscito a realizzare.

Resta da capire se vi siano brand (soprattutto quelli più grandi) pronti a stipulare con Tesla appositi accordi per funzionalità come Autopilot e Full Self-Driving, un po’ più difficili da vendere rispetto alla possibilità di utilizzare la sua apprezzata rete di ricarica Supercharger.

Le soluzioni di Tesla potrebbero essere molto interessanti per le piccole startup ma dovrebbero essere pronte a dotare i loro veicoli delle telecamere e degli altri componenti hardware per farle funzionare correttamente.

Ad ogni modo, è sicuramente piacevole vedere che un brand popolare come Tesla è pronto a fare fronte comune con le aziende concorrenti per rendere più forte il settore delle auto elettriche.