Apple ha annunciato per la prima volta la funzionalità Spatial Audio l’anno scorso, insieme al supporto per lo streaming lossless (senza perdita di qualità).

La popolare funzionalità audio spaziale di Apple Music sta approdando per la prima volta in modo nativo sui sistemi infotainment delle auto.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

L’audio spaziale di Apple Music ora è integrato sulle auto Mercedes-Benz

Mercedes-Benz e Apple ieri hanno annunciato che Apple Music con audio spaziale è ora integrato con il sistema di infotainment MBUX sui modelli di fascia alta Maybach, Classe S, nonché sulle berline e SUV elettrici EQS ed EQE.

Tuttavia l’audio spaziale è disponibile per queste auto se equipaggiate con il sistema audio Burmester 3D o 4D a 31 altoparlanti che prevede un costo aggiuntivo al momento dell’acquisto rispettivamente di 4.550 e 6.730 dollari.

Apple Music Spatial Audio Mercedes

Oliver Schusser, vicepresidente di Apple Music e Beats di Apple, ha commentato la nuova partnership dichiarando che la qualità del suono è incredibilmente importante per Apple Music, motivo per cui l’azienda di Cupertino è così entusiasta di lavorare con Mercedes per rendere disponibile per la prima volta Spatial Audio su Apple Music in modo nativo nell’auto.

Schusser afferma che Spatial Audio sta rivoluzionando il modo in cui gli artisti creano e i fan ascoltano la musica e che si tratta di un’esperienza impossibile da spiegare a parole, tanto è immersiva la musica con questa tecnologia.

Ricordiamo che l’audio spaziale e lo streaming lossless sono disponibili per tutti gli abbonati Apple Music senza costi aggiuntivi.

Potrebbe interessarti: Spunta Spotify Platinum, il piano con qualità audio Hi-Fi