Home News Uno studente di robotica mostra ad Apple cosa vogliamo sul prossimo iPhone

Uno studente di robotica mostra ad Apple cosa vogliamo sul prossimo iPhone

0

Si può dire senza timore di smentita che Apple è l’unico grande produttore di smartphone che non ha ancora introdotto la porta USB Type-C sui propri iPhone, malgrado la user base lo richieda ormai da diversi anni. Però, come si sa, alcune volte basta un pizzico di coraggio per fare ciò che il colosso di Cupertino è ancora restio a fare: montare una porta USB Type-C su un iPhone.

Un iPhone X con una porta USB Type-C funzionante

Uno studente di robotica, infatti, ha impiegato mesi del suo tempo libero per modificare un iPhone X funzionante per rimuovere la porta Lightning e montare al suo posto una più comune porta USB Type-C. Il lavoro di modding si è spinto oltre: la porta USB Type-C montata è del tutto funzionante, permette di ricaricare il telefono e consente anche il trasferimento di dati.

Kenni Pillonel, lo studente che ha raggiunto questo incredibile risultato, ha condiviso un video shorts di YouTube in cui mostra il funzionamento dell’iPhone X, come si può osservare dal video in calce alla news. Senza entrare troppo nei tecnicismi, Pillonel ha studiato il funzionamento del connettore C94 di Apple per sviluppare il circuito stampato necessario al funzionamento della porta USB Type-C, il tutto senza compromettere la gestione dello spazio interno.

Se siete amanti dei progetti fai da te o semplicemente volete scoprire ulteriori informazioni sul modding dell’iPhone X, Pillonel ha pubblicato molti dettagli sul proprio blog personale.