Home TV & Streaming News I numeri di Disney+ impressionano a meno di due anni dal lancio

I numeri di Disney+ impressionano a meno di due anni dal lancio

0
Disney+

Il servizio di streaming video Disney+ continua a macinare numeri notevoli e a raccimolare utenti: al Q3 2021, la piattaforma ha messo insieme ben 116 milioni di abbonati, andando praticamente a raddoppiare il dato dello scorso anno.

I numeri impressionanti di Disney+ dopo meno di due anni

Nella giornata di giovedì Disney ha comunicato i dati ufficiali del terzo trimestre fiscale del 2021, con numeri che vanno anche oltre le previsioni.

In particolare, vengono indicate entrate per 17,02 miliardi di dollari che, secondo quanto riportato da CNBC, sarebbero superiori rispetto alle attese (16,76 miliardi di dollari).

Al contempo Disney+, vale a dire il servizio di streaming video di riferimento di Disney, ha raggiunto un totale di 116 milioni di abbonamenti sottoscritti. Anche in questo caso il dato supera le previsioni degli analisti (di circa 1,5 milioni). Questo, ad ogni modo, è il dato che impressiona di più, visto che rappresenta una crescita di oltre il 100 percento su base annua: nello stesso periodo dello scorso anno, il dato degli abbonati di Disney+ si attestava a 57,5 milioni.

Sin dal suo lancio ufficiale, avvenuto nel mese di novembre del 2019 – ma in Italia soltanto il 24 marzo 2020 –, Disney+ continua a far registrare tassi di crescita degni di nota, che superano regolarmente le aspettative del mercato. Basti pensare che ad aprile 2020, appena cinque mesi dopo l’arrivo sul mercato, il servizio aveva già tagliato il traguardo dei 50 milioni di abbonati ed era arrivato fino a 73,7 milioni di sottoscrizioni appena mezzo anno più tardi. Lo scorso mese di marzo, appena 16 mesi dopo il debutto ufficiale della piattaforma, era già stata oltrepassata la pietra miliare dei 100 milioni di abbonamenti sottoscritti.

Un dato leggermente in negativo è quello relativo ai ricavi medi mensili per singolo utente (ARPU), che su base annua sono passati da 4,62 dollari a 4,16 dollari nell’ultimo trimestre. Il leggero ritocco viene collegato al maggior numero di sottoscrittori Disney+ Hotstar in India ed Indonesia.

Nel terzo trimestre dell’anno, comunque, Disney ha registrato una crescita interessante per ciascuno dei suoi prodotti di streaming, con ESPN+ balzato a 14,9 milioni di abbonati, contro gli 8,5 milioni del 2020, e Hulu passato da 35,5 milioni a 42,8 milioni di sottoscrizioni nello stesso periodo di tempo.

Disney+ offre ai propri abbonati una vasta selezione di titoli sia classici che nuovi dalle sue proprietà, come Pixar, Marvel Universe, Star Wars e National Geographic. Tra le produzioni originali di maggior successo va sicuramente citata The Mandalorian, il film d’animazione Luca e la nuova serie animata “What If?” di Marvel Studio.

Se ancora non avete un abbonamento a Disney+, potete sottoscriverlo sul sito ufficiale.

Potrebbe interessarti anche: Disney+ novità agosto 2021: film, serie TV e originals

Fonte