Home News Windows 11 su Mac con Parallels Desktop 17, anche con chip M1

Windows 11 su Mac con Parallels Desktop 17, anche con chip M1

0
parallels desktop 17 ufficiale disponibile

Parallels Desktop, una tra le applicazioni più apprezzate sul mercato per virtualizzare Windows e altri sistemi operativi su Mac, in queste ore svela Parallels Desktop 17.

Parallels Desktop 17 porta Windows 11 su Mac

Tra le più importanti novità disponibili in questa release, di cui vi sveleremo il contenuto nel capitolo successivo, troviamo il pieno supporto ai nuovi Mac con chip Apple M1 e la possibilità di iniziare a utilizzare Windows 11 su Mac fin da subito, anche nelle versioni per gli Insider. Parallels Desktop 17 viene offerto come applicazione Universal Binary, ovvero ideale per essere utilizzata su Mac con chip Intel e su Mac con chip Apple Silicon (come l’M1).

Le novità più importanti di Parallels Desktop 17

  • Miglioramenti per tutti i modelli di Mac supportati:
    • Windows e Linux sono il 38% più veloci rispetto la versione precedente
    • le performance grafiche in OpenGL sono 6 volte superiori rispetto la versione precedente
    • la grafica 2D è il 25% più veloce su Windows
  • miglioramenti per tutti i modelli di Mac supportati con chip Intel:
    • fino al 60% di velocità in più per le connessioni di rete su macOS Big Sur e nuove versioni
  • miglioramenti per tutti i modelli di Mac con processore Apple M1:
    • fino al 33% velocità in più per l’avvio di Windows 10 (ARM Insider Preview)
    • fino al 20% di velocità in più per le performance su disco di Windows 10 (ARM Insider Preview)
    • fino al 28% di prestazioni grafiche in più con i driver DirectX 11
  • indicatore del livello di batteria su Mac con processore Apple M1
  • supporto migliorato per i dispositivi USB
  • drag & drop migliorato tra Mac e Windows

Questo è il link da seguire se siete interessati al nuovo pacchetto e volete iniziare fin da subito a godere delle molte migliorie presentate da Parallels Desktop.