Home Computer Questa app vi spiega perché il vostro computer non è compatibile con...

Questa app vi spiega perché il vostro computer non è compatibile con Windows 11

0

Qualche giorno fa, Microsoft ha presentato la prossima versione del suo sistema operativo, Windows 11, che verrà reso disponibile gratuitamente per gli utenti Windows 10 entro le festività natalizie.

Per poter scaricare, installare ed eseguire il nuovo sistema operativo, tuttavia, occorre che il proprio computer sia in possesso di una serie di requisiti. Nello specifico, è necessario che il dispositivo sia alimentato da una CPU a 64 bit e che sia dotato di almeno 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. La scheda grafica deve essere compatibile con DirectX 12 (o successivo) con driver WDDM 2.0, mentre il display deve essere ad alta definizione (720p) con diagonale maggiore di 8 pollici.

Grazie all’applicazione Microsoft PC Health Check potete togliervi un qualsiasi dubbio sulla compatibilità del vostro computer con Windows 11 e scoprire in modo veloce se potrete eseguire il nuovo sistema operativo, non appena sarà disponibile.

Microsoft PC Health Check vi spiega perché il vostro PC non è compatibile con Windows 11

Proprio di recente, il team di Microsoft ha aggiornato l’applicazione PC Health Check in modo tale che oltre a stabilire se un computer è compatibile o meno con Windows 11, fornisca anche una serie di informazioni sul perché non sarà in grado di eseguire l’ultima versione del sistema operativo.

Prima dell’aggiornamento, infatti, l’app restituiva semplicemente un messaggio di successo o fallimento senza però dare una qualche motivazione per la quale l’utente non sarebbe stato in grado di eseguire Windows 11.

Con questo aggiornamento, se il computer non sarà compatibile con Windows 11, l’app Microsoft PC Health Check offrirà all’utente anche qualche indizio in più sulla non-compatibilità dell’aggiornamento, che si tratti di un problema di archiviazione, di sicurezza o del processore.

Se avete già scaricato l’applicazione, questa dovrebbe aggiornarsi automaticamente al prossimo avvio. In caso contrario, potete scaricare l’app a questo link.

Novità principali di Windows 11

Ne approfittiamo per ricordare alcune delle novità principali di Windows 11, che sintetizziamo di seguito:

  • Aggiornamenti in background, meno pesanti e più veloci di almeno il 40%.
  • Menu Start centrato, mostra le applicazioni, i documenti aperti di recente e una barra di ricerca separata.
  • Design completamente rivisitato, con schede che presentano angoli arrotondati e conservano i colori dello sfondo, conferendo una maggiore coesione all’intera interfaccia di Windows 11.
  • Gli “Snap Groups”, ovvero raccolte di applicazioni alle quali è possibile accedere facilmente e velocemente direttamente dal menu.
  • Feed dei widget basato sull’intelligenza artificiale, che mostra le notizie più recenti, mappe, meteo e altro.
  • Layout Snap”, che permette di eseguire le applicazioni nelle diverse modalità supportate.
  • Nuova app Xbox con Game Pass e xCloud integrati. Supporto alla funzione Auto HDR e Direct Storage.
  • Microsoft Store completamente ridisegnato, debuttano le storie in evidenza, nuove applicazioni (tra cui la suite Creative Cloud, Zoom e Disney+), viene esteso il supporto alle app Android e Amazon AppStore.