Home Console & Videogames Brutte notizie da Sony: PlayStation 5 continuerà ad essere introvabile fino al...

Brutte notizie da Sony: PlayStation 5 continuerà ad essere introvabile fino al 2022

0
PlayStation 5

Chiunque sia in cerca di un laptop, una PlayStation o Xbox, una GPU o CPU per un PC desktop sa bene che al momento è praticamente impossibile acquistarli, specialmente se si tratta di componenti o dispositivi di alta fascia. Nonostante le affermazioni del CEO Sony di febbraio che ha cercato di rassicurare l’enorme platea di persone in attesa di ricevere o acquistare una PlayStation 5, sul fatto che dalla seconda metà del 2021 potesse aumentare la produzione per far fronte alla richiesta, in queste ore è stato reso noto che probabilmente non sarà così, e la consolle sarà introvabile ancora fino al prossimo anno.

Sony infatti, in un briefing a porte chiuse con gli analisti, dopo aver parlato dei risultati finanziari, avrebbe reso noto ai presenti che la carenza di PS5 molto probabilmente si protrarrà fino al 2022, secondo quanto riportato da Bloomberg. Lo chief financial officer di Sony Hiroki Totoki avrebbe infatti affermato: “Non credo che la domanda si stia abbassando quest’anno, e anche se dovessimo aumentare di molto la produzione di PlayStation 5, non saremmo in grado di soddisfare la richiesta.”

PlayStation 5

Stando a queste dichiarazioni, è possibile che la situazione possa leggermente migliorare nei prossimi mesi ma comunque, ci sarà grande difficoltà di reperire la console di casa Sony. Questo va di pari passo con le preoccupazioni di molte altre aziende che si aspettano una situazione leggermente migliore di quella odierna solo per il 2022 inoltrato. La difficoltà non sta soltanto nella produzione delle componenti ma anche nell’approvvigionamento delle materie prime da parte di chi li produce.

Se state cercando di acquistare una PlayStation 5 è consigliabile prenotarla con largo anticipo o cercare di accaparrarsene una appena disponibile, visto che, come detto, la situazione non migliorerà a breve. Anche Nintendo ha recentemente dichiarato che la carenza di chip renderà complicato acquistare una Switch nella seconda metà del 2021.

Potrebbe interessarti anche: come condividere il PlayStation Plus