Home Web&Social Amazon prepara il lancio di migliaia di satelliti per Internet

Amazon prepara il lancio di migliaia di satelliti per Internet

0

Amazon ha annunciato ieri il progetto Kuiper, una costellazione di satelliti che il colosso dell’e-commerce intende lanciare in orbita per rendere la banda larga accessibile a buon mercato in tutto il mondo.

Amazon prevede lanciare 3.500 satelliti e a tale scopo ha siglato un accordo con Ula (United Launch Alliance), frutto di una collaborazione tra le compagnie Lockheed Martin e Boeing.

L’azienda ha appena acquistato nove voli del lanciatore Atlas 5 da Cape Canaveral, tuttavia non ha menzionato la data del primo lancio, né quanti satelliti verranno lanciati in ogni missione con Atlas 5.

Neppure i termini finanziari del contratto sono stati rivelati, ma Ula ha riportato sul suo sito che un lancio di Atlas 5 costa non meno di 109 milioni di dollari, quindi il valore totale del contratto non dovrebbe superare il miliardo di dollari.

Amazon si prepara a lanciare la costellazione di satelliti Kuiper

Amazon ha programmato di portare in orbita i 3.500 satelliti Kuiper attraverso 5 fasi, sottolineando che saranno in grado di adattarsi a più veicoli di lancio, tuttavia l’azienda non ha ancora chiarito dettagli come dimensione e massa dei satelliti.

Seppur con le spalle coperte, il progetto  internet satellitare di Amazon dovrà competere con Starlink di SpaceX, che conta già oltre 1300 satelliti attivi in orbita, e con il sistema a banda larga OneWeb che ha lanciato 146 dei 648 satelliti previsti, oltre alla rete Lightspeed di Telesat che per il prossimo anno ha programmato di lanciarne circa 300.

Leggi anche: Offerte Amazon: i migliori sconti di oggi 21 Aprile 2021