Home Computer News Google Chrome introduce la barra delle schede scorrevole

Google Chrome introduce la barra delle schede scorrevole

0
Google Chrome 73

Nel browser Google Chrome le schede dei siti aperti nella barra in alto continuano a rimpicciolirsi mano a mano che ne vengono aggiunte finché diventano distinguibili solo tramite favicon e a un certo punto le schede più a destra iniziano persino a scomparire.

Per mitigare questo problema Google ha introdotto i gruppi di schede, tuttavia la società ha in mente da tempo di introdurre una barra delle schede scorrevole come alternativa.

Nella versione 88 di Google Chrome è finalmente possibile abilitare la prima versione di questa feature già presente in Firefox e Safari.

Come abilitare la barra delle schede scorrevole su Google Chrome

Per abilitare la barra scorrevole per le schede aperte è sufficiente cercare il flag “Scrollable TabStrip” all’indirizzo chrome://flags. E’ presente anche il flag che permette di abilitare la possibilità di utilizzare i pulsanti per scorrere a sinistra e a destra, oltre al touchpad o alla rotella di scorrimento del mouse.

Google Chrome introduce la barra delle schede scorrevole 1

Dopo aver riavviato il browser per rendere effettive le modifiche, la barra delle schede diventa scorrevole non appena si apre un certo numero di siti Web, tuttavia le schede si ridurranno prima in larghezza per fare spazio e solo dopo diventeranno scorrevoli.

Google Chrome introduce la barra delle schede scorrevole 2

La descrizione del flag riporta che la funzionalità è disponibile su macOS, Windows, Chrome OS e Linux, tuttavia non sembra ancora operativa su Chrome OS.

Google sta sperimentando diverse larghezze di tabulazione disponibili tramite un flag “Tab Scrolling” per verificare quale dimensione sia il miglior compromesso tra densità delle informazioni e leggibilità.

Google Chrome introduce la barra delle schede scorrevole 3

Potrebbe interessarti: Google Chrome a breve non supporterà più i computer datati

Fonte