Home Telefonia News Apple Maps ottiene gli avvisi in crowdsourcing come Google Maps

Apple Maps ottiene gli avvisi in crowdsourcing come Google Maps

0
Apple Maps

Apple sta cercando di migliorare il suo servizio di navigazione con nuove informazioni in crowdsourcing che avvisano gli utenti di incidenti, controlli di velocità e pericoli stradali, in modo da recuperare terreno verso i concorrenti Waze e Google Maps.

Una nuova funzionalità introdotta in Apple Maps per gli utenti con la versione beta 14.5 di iOS consente di segnalare alcuni tipi di pericoli presenti in una determinata strada.  Attualmente i dati raccolti in crowdsourcing sono limitati a incidenti, pericoli generici e controlli di velocità.

Apple Maps ora permette di segnalare incidenti, pericoli e controlli di velocità

La nuova funzionalità aggiunge un nuovo pulsante “Segnala” nel vassoio inferiore dell’interfaccia di Apple Maps, il quale permette di segnalare agli utenti in zona il tipo di incidente o pericolo avvistato. La selezione di un’opzione registra automaticamente la posizione del dispositivo e aggiunge le informazioni ai server di Apple Maps.

Apple Maps ottiene gli avvisi in crowdsourcing come Google Maps 1

E’ possibile effettuare la segnalazione di pericolo anche utilizzando Siri pronunciando ad esempio “c’è un autovelox qui” oppure “c’è qualcosa sulla strada”.

L’interfaccia è disponibile anche tramite l’interfaccia Apple CarPlay. La società non ha spiegato in dettaglio il funzionamento, ma potrebbe essere simile alla stessa funzionalità già presente in servizi come Waze.

La grafica delle icone di segnalazione sono molto simili a quelle di Google Maps, tuttavia il servizio di Google al momento offre più opzioni per la segnalazione dei pericoli.

Potrebbe interessarti: Apple e il 2021: ecco cosa dobbiamo aspettarci

Fonte, Fonte