Home News Philips lancia un modulo per trasformare in smart i classici interruttori della...

Philips lancia un modulo per trasformare in smart i classici interruttori della luce

0
Philips Hue

Il settore smart home è uno di quelli del mondo tecnologico che in questi anni sta crescendo sempre di più, andando a coinvolgere un’ampia gamma di dispositivi, dagli altoparlanti alle videocamere, dalle serrature alle serrande, dagli elettrodomestici alle luci e in quest’ultimo campo il brand Philips Hue è senza dubbio uno dei più popolari.

Nei prossimi anni probabilmente la gamma di luci smart Philips Hue diventerà molto più popolare, in quanto il produttore ha trovato la soluzione ad uno dei principali limiti di tale sistema di illuminazione.

In arrivo un nuovo modulo Philips Hue

Se fino ad oggi, infatti, i classici interruttori della luce non possono essere utilizzati direttamente per la piattaforma Philips Hue, in futuro ciò cambierà, in quanto l’azienda ha presentato un apposito modulo che è in grado di rendere smart anche i comuni interruttori della luce.

Questo piccolo modulo a batteria (misura 43,3 x 38 x 10,2 mm) può essere installato direttamente nell’interruttore della luce, integrandolo così nel sistema Hue. Purtroppo sarà necessario sostituire la batteria integrata ogni cinque anni circa, il che non è il massimo.

Philips Hue

Negli ultimi anni ci sono già stati interruttori della luce intelligenti per sostituire le versioni tradizionali ma con il nuovo modulo Philips Hue non sarà necessario sostituire gli interruttori tradizionali.

Stando a quanto reso noto dal produttore, il nuovo modulo in Europa sarà lanciato nel corso della prossima primavera.

Il problema potrebbe essere ancora una volta il prezzo, in quanto un singolo modulo dovrebbe costare quasi 40 euro mentre la confezione doppia dovrebbe essere in vendita a 70 euro.

Leggi anche: le migliori lampadine smart