Home Computer News Il bonus PC internet 2020 si avvicina e arrivano nuove precisazioni

Il bonus PC internet 2020 si avvicina e arrivano nuove precisazioni

0
Come scegliere un notebook

Il bonus di 500 euro per banda ultra larga, PC o tablet è vicino all’esordio programmato per il 9 novembre, quindi Infratel ha provveduto ad aggiornare il manuale operativo con degli ulteriori chiarimenti rispetto alla precedente versione, che nella sostanza rimane invariata.

Chi voglia usufruirne, quindi, dovrà tenere conto di queste novità. È stato chiarito che i piani eleggibili per il bonus PC internet 2020 devono avere una velocità in upload di almeno 15 megabit al secondo, oltre alla disposizione, già nota, di una velocità in download di almeno 30 Mbps.

Altra novità, la seconda, riguarda il sistema di misurazione della velocità della connessione, in precedenza individuato in Misura internet, gestito da AGCOM, e adesso nel noto Speedtest di Ookla. La terza e ultima novità, che è più una precisazione, è relativo alla fornitura di PC e tablet.

Oggi Infratel specifica che al termine dei 12 mesi dall’attivazione del contratto con fornitura di PC o tablet, la proprietà degli stessi passerà ai beneficiari. Di recente abbiamo inaugurato la rubrica TopBook incentrata sui migliori notebook da acquistare mese per mese: la trovate in forma scritta a questo indirizzo, oppure in video sul nostro canale YouTube.