Monopattini elettrici verona

Anche Verona entra a far parte dei comuni virtuosi in cui è attiva la sperimentazione per monopattini elettrici, segway, monowheel e hoverboard: a partire dalla prossima settimana i possessori di un monopattino privato potranno circolare all’interno del centro abitato di Verona, ma solo su strade e zone ben delimitate.

A differenza delle sperimentazioni che verranno attivate in altre città, come Milano, Rimini e Bari, l’Amministrazione veronese ha deciso di escludere le zone pedonali dalla circolazione dei nuovi veicoli elettrici, oltre a vietare completamente l’utilizzo di hoverboard e monowheel. La sperimentazione potrà durare minimo uno e massimo due anni, poi bisognerà stilare un rapporto da inviare al Ministero dei Trasporti.

Le regole sui Monopattini elettrici a Verona

Ci sono precise regole da rispettare per la guida dei monopattini elettrici, nel rispetto del decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale:

  • Tutti i monopattini devono avere un segnalatore acustico;
  • Tutti i monopattini devono avere catadiottri rossi/luce rossa fissa e luce anteriore bianca o gialla (circolazione notturna e/o di giorno in condizioni atmosferiche che richiedono l’illuminazione);
  • C’è l’obbligo di indossare giubbotto o bretelle retroriflettenti dopo il tramonto e fino a mezz’ora prima dell’alba;
  • Il motore elettrico deve avere una potenza nominale massima non superiore a 500W;
  • Tutti i monopattini devono avere un limitatore di velocità;
  • Tutti i monopattini devono avere la marcatura CE prevista dalla direttiva n. 2006/42/CE;
  • La guida è consentita solo ai maggiorenni o ai minorenni in possesso di patente AM;
  • È vietato il trasporto di passeggeri o cose;
  • È vietato utilizzare traini di ogni tipo;
  • Sono da evitare acrobazie e manovre brusche;
  • Non è previsto l’obbligo del casco;
  • È vietata espressamente la circolazione con hoverboard e monoruota nel comune di Verona;
  • È vietata la circolazione in tutte le aree pedonali, anche quelle temporanee allestite solo nei giorni festivi, nel comune di Verona;

L’Amministrazione di Verona ha deciso di limitare la circolazione ai soli monopattini elettrici e Segway, in ottemperanza con le specifiche richieste dal Ministero dei Trasporti. È l’assessore Ilaria Segala che comunica la scelta del comune di Verona di tagliare fuori dalle aree pedonali i mezzi più semplici, ovvero monoruota e hoverboard. Forse un eccesso di zelo, dato che questi veicoli sono già pesantemente penalizzati dalle specifiche sulla sperimentazione voluta dal Ministero dei Trasporti, ma riconosciamo che sia una scelta mirata ad eliminare in toto la circolazione nelle aree pedonali.

Monopattini elettrici a Verona: dove possono circolare

Anche il Comune di Verona da il via libera ai monopattini elettrici, ma ci sono zone della città ben precise in cui poter circolare. Ecco di seguito un elenco con tutte le zone in cui sarà possibile la circolazione:

  • Sarà possibile circolare nelle Zone 30, ovvero con limite di velocità di 30 km/h
  • Anche le Piste ciclabili e le Piste ciclopedonali faranno parte delle zone in cui la circolazione è consentita
  • Consentito il transito anche in via Catullo, via IV Strade, Corte Farina, via Sant’Eufenia e Vicolo Ostie, ma solo nei giorni feriali
Monopattini elettrici a Verona, parte la sperimentazione: no a zone pedonali, hoverboard e monoruota 1
Allegato al Decreto

È espressamente vietata la circolazione di tutti i veicoli elettrici nelle zone pedonali. Anche le suddette strade, di Sabato e Domenica, non saranno transitabili dato che diventano zone pedonali. In caso di dubbio basterà seguire la segnaletica orizzontale e verticale appositamente preparata per la sperimentazione: cartelli stradali ad-hoc segnaleranno a tutti la possibilità o il divieto di circolazione per i monopattini elettrici. I monopattini elettrici potranno muoversi al massimo a 20 km/h, anche se sul mercato sono presenti modelli che possono arrivare ad una velocità superiore.

Se sieti interessati all’acquisto di un monopattino, potete dare uno sguardo alla nostra guida in cui vi diamo consigli sulle caratteristiche da tenere in considerazione per l’acquisto di un monopattino.

Monopattini elettrici a Verona: dove parcheggiare

Esistono regole specifiche anche per la sosta dei monopattini elettrici e Segway che saranno abilitati alla circolazione. La sosta sarà consentita negli stalli già adibiti alle biciclette, o nelle aree riservate ai motocicli. Si potrà farlo anche a margine della strada, ove non vige il divieto di sosta, nel caso non si riesca a trovare posto nelle aree già menzionate.

Il consiglio dello staff

Tantissime persone sono sempre più interessate a questi mezzi, soprattutto nelle città come Verona in cui comincia la sperimentazione, ed è presto detto: sono silenziosi, trasportabili, poco ingombranti così da poterli riporre comodamente in casa e con un occhio di riguardo per l’ambiente. Sul nostro portale stiamo dando ampio spazio a questi prodotti : se siete interessati vi lasciamo due guide ai migliori monopattini di Xiaomi e Ninebot.