Sky Go non funziona

Sky Go è il servizio di streaming di Sky che consente agli abbonati di poter godere dei contenuti su smartphone, tablet e PC abilitati, sia Mac che Windows. Se Sky Go non funziona come dovrebbe e siete alla ricerca di una soluzione al vostro problema, questa guida è fatta apposta per voi.

Spesso i problemi Sky Go sono legati a difficoltà nella connessione, oppure all’utilizzo di dispositivi non supportati dall’applicazione. Per avere una chiara idea delle problematiche più comuni, abbiamo anche stilato una lista di codici errore Sky Go, con cui poter identificare facilmente il problema e tentare di risolverlo.

Sky Go non funziona , come risolvere

I contenuti accessibili su Sky Go sono gli stessi che fanno parte del proprio abbonamento Sky, come ad esempio sport, calcio, news o contenuti in streaming on demand appartenenti alla sezione Cinema, Serie TV, Documentari e programmi per bambini. Grazie all’applicazione possiamo portare ovunque i contenuti dell’azienda, ma prima di poter usufruire del servizio dovremo attivare la suddetta app. Per attivare l’app Sky GO dovrete necessariamente:

  • Possedere un dispositivo compatibile per la visione: qui una lista dei device compatibili
  • Avere una connessione dati fruibile attraverso un collegamento Wi-Fi o 4G/LTE
  • Essere in possesso delle credenziali Sky ID 

Se non funziona Sky Go dopo aver controllato di avere tutti i requisiti necessari al suo funzionamento, allora dovremo procedere per gradi, cercando di eliminare le cause più comuni ai problemi di collegamento e visione dei contenuti Sky.

Risoluzione dei problemi Sky Go più comuni

Molto spesso Sky Go non funziona a causa di problemi che gli utenti riscontrano durante la  visione dei contenuti, in larga parte dovuti dovuti alla propria connessione internet. Ad esempio non è raro imbattersi in malfunzionamenti per buffering o streaming video insufficiente: per poter guardare i contenuti di Sky sul proprio dispositivo mobile abbiamo bisogno di una connessione stabile e con una velocità di download pari o superiore a 2 Mb/s.

Soprattutto quando utilizziamo connessioni mobili al chiuso, o in caso di problemi tecnici alla linea di casa, il segnale potrebbe non essere stabile, oppure avere un andamento scostante, che impedisce la corretta visione. Si consiglia pertanto di controllare le impostazioni della propria linea fissa, i settaggi del modem/router utilizzato o anche di posizionare lo smartphone o il tablet in modo da poter ricevere correttamente i dati, ad esempio avvicinandolo alle finestre, nel caso di connessione dati 4G/LTE.

Altre volte i problemi possono essere completamente indipendenti dai dispositivi o la connessione di rete utilizzata: è il caso in cui i server di Sky sono sovraffollati, e pertanto impossibilitati a gestire contemporaneamente un enorme quantitativo di traffico utenti. Questi problemi potrebbero presentarsi in concomitanza con grandi eventi di portata internazionale, anche se stiamo visualizzando altri tipi di contenuti, come serie TV o documentari.

In caso di errori generici o sporadici durante la visione, raccomandiamo di cambiare canale e controllare il corretto funzionamento dell’intero sistema. Proviamo anche a riavviare la pagina o l’applicazione, e se il malfunzionamento persiste, riavviare il dispositivo utilizzato per la visione. Se, nonostante questi accorgimenti, gli errori persistono mentre si guardano contenuti su Sky Go, possiamo provare a ricercare l’errore nella lista dei codici errore Sky Go, i quali indicano in modo più pertinente la tipologia di problema riscontrata dal sistema.

Codici errore Sky Go

Sky Go errore 1011  

Il codice 1011 indica un problema con il login su app tramite Sky ID. Per poterlo risolvere su PC Windows dovremo:

  • Chiudere l’app Sky Go
  • Cliccare su Start e selezionare Questo Computer
  • Navigare all’interno del disco C e selezionare la cartella Utenti > “nome utente“, differente per ogni PC
  • Abilitare la visualizzazione dei file nascosti e andiamo su AppData > Roaming
  • Cliccare sulla cartella Sky Go
  • Individuare ed eliminare il file qgd-redux-auth.json
  • Accedere nuovamente all’app Sky Go inserendo le credenziali Sky ID

Se invece visualizziamo l’errore 1011 su Mac, allora dovremo seguire questa procedura:

  • Chiudere l’app Sky Go
  • Cliccare su Vai dal menu in alto
  • Tenere premuto il tasto option e cliccare su Libreria
  • Da qui navigare in Application Support e poi Sky Go
  • Individuare ed eliminare il file qgd-redux-auth-json
  • Accedere nuovamente all’app SKy Go inserendo le credenziali Sky ID

Sky Go errore 1404

Questo codice errore indica un errore di connessione che possiamo risolvere facilmente nel seguente modo:

  • Chiudere l’app Sky Go
  • Entrare in Impostazioni del dispositivo mobile
  • Attivare e disattivare la modalità aereo
  • Riavviare il dispositivo e riaprire l’app per verificare il corretto funzionamento dell’app

Sky Go errore 7005 e 200

Generalmente, l’errore si presenta quando il dispositivo utilizzato non rispetta i requisiti minimi necessari al suo funzionamento. Per correggerlo proviamo a:

  • Verificare che il PC Windows o il Mac utilizzato siano compatibili con i requisiti minimi, evidenziati in questo documento ufficiale reperibile presso il sito dell’Assistenza Sky
  • Se i requisiti minimi sono rispettati, chiudere e riavviare l’app

Sky Go errore 3 SPS

Un aggiornamento dell’app potrebbe portare Sky Go a presentare problemi durante la visione dei contenuti. Per ovviare a questo problema possiamo:

  • Effettuare il logout dall’applicazione Sky Go: per farlo bisogna andare in Impostazioni e cliccare sul pulsante Esci
  • Chiudere l’app, riaprirla e inserire nuovamente le credenziali dello Sky ID
  • Verificare il corretto funzionamento guardando un programma a caso
  • Nei casi più gravi, potrebbe essere necessario disinstallare e reinstallare l’app, controllando che sia l’ultima versione disponibile per il device in uso

Sky Go errore 5003 e Sky Go errore 9001

Entrambi i codici errore segnalano problemi con l’app per il dispositivo: il device potrebbe non avere i requisiti minimi necessari al funzionamento, oppure richiedere una versione più aggiornata dell’app. Per ovviare a questi inconvenienti possiamo:

  • Chiudere l’app per PC e Mac
  • Aprirla e controllare il corretto funzionamento

Nel caso questo non fosse sufficiente, dovremo procedere con la disinstallazione prima, e la reinstallazione poi, dell’app Sky Go. È possibile scaricare l’ultima versione dell’app dal sito skygo.it.

Sky Go errore 7  

L’errore 7 potrebbe essere sintomo di una connessione insufficiente o non stabile: per poter visualizzare i contenuti Sky si raccomanda di passare ad una tipologia differente di connessione, ad esempio da Wi-Fi a 4G/LTE o viceversa.

Sky Go errore 1002 e 1092

Questo codice indica che è stato raggiunto il numero massimi di dispositivi che possono usufruire della visione di Sky Go. Per poter utilizzare un nuovo dispositivo, una volta raggiunto il limite, è necessario eliminarne uno precedente dall’apposita area Gestisci dati e servizi nel Fai da Te Sky.

Sky Go errore 6030b / 6030a / 6031b / 6035b / 6036a / 6036b 

Questo errore si verifica maggiormente in presenza di utenti avanzati che utilizzano l’app Sky Go su PC e/o Mac, ed utilizzano più monitor contemporaneamente. L’app controlla infatti che i contenuti non vengano trasmessi alla TV o ad un altro dispositivo che non sia quello di visualizzazione primario.

Molti utenti ad esempio collegano una TV al proprio PC come monitor secondario, o anche più monitor, sia per esigenze lavorative che per godere al meglio di giochi che supportano tale feature. La presenza contemporanea di dispositivi di visualizzazione, in particolare altre TV, potrebbe non essere gradita all’app di Sky, la quale interpreta erroneamente questo output come un tentativo di visualizzare gratuitamente il flusso di contenuti Sky su di un’altra TV, proprio come se stessimo usufruendo del servizio Multivision, che è però a pagamento.

Per ovviare al problema dovremo pertanto selezionare il monitor del PC, e non altri dispositivi ibridi o la TV, come dispositivo primario: possiamo farlo andando in Gestione Dispositivi > Monitor e selezionando il monitor del PC come Primario.