Philips IFA 2019

Fra le tante aziende presenti ad IFA 2019 c’è anche Philips che, per l’occasione, ha tolto il velo su due nuove TV OLED (OLED+934 e OLED+984) e su un paio di cuffie wireless (PH805).

TV OLED+934 e OLED+984

Se ad IFA 2018 Philips presentò la TV OLED+903, ad IFA 2019 ha voluto fare il bis lanciando due nuove versioni di fascia alta. I nuovi modelli, identificati dal nome OLED+934 e OLED+984, mettono a disposizione tutta l’esperienza di Philips combinandola con il premio di Best Home Theater
TV 2019 ottenuto all’EISA.

OLED+934

Dal punto di vista hardware, entrambi i modelli utilizzano i più recenti pannelli OLED di terza generazione prodotti da LG Display e il processore P5 che si occupa dell’elaborazione delle immagini e dell’upscaling dei contenuti SD e HD. Mentre il modello Philips OLED+934 viene offerto nei tagli da 55 e 65 pollici, la versione di fascia leggermente superiore Philips OLED+984 è disponibile solo nel taglio da 65 pollici.

Sul fronte estetico, oltre allo stand davvero minimal per coloro che non li vogliono montare a parete, non mancano i LED per gli effetti Ambilight (su tutti e quattro lati per il modello OLED+984, su tre lati per OLED+934) che hanno caratterizzato da tempo le TV Philips.

OLED+984

A differenza dei modelli dell’anno scorso, i modelli OLED+934 e OLED+984 offrono pieno supporto non solo ad HDR10 e ad HLG ma anche ad HDR10+ e Dolby Vision.

HDR10, HDR10+, HLG e Dolby Vision: cosa cambia fra i diversi HDR?

Altra caratteristica comune è il software: con Android TV basato sulla versione 9 Pie che si occupa i gestire il tutto, vi è pieno supporto agli assistenti digitali Google Assistant ed Alexa.

Chiudendo la nostra disamina con le caratteristiche audio, la versione OLED+934 può contare su di una soundbar realizzata con Bowers & Wilkins in ABS con fibra di vetro rinforzata che ospita 4 mid-range da 30 mm, 2 tweeter disaccoppiati in titanio da 19mm e 1 subwoofer centrale da 80mm Flowport; il modello OLED+984 invece ha a disposizione una soundbar Bowers & Wilkins a effetto “sospeso” composta da 3 midrange, 3 woofer da 100 mm e 1 subwoofer.

Purtroppo non ci troviamo di fronte ai tanto sperati “OLED economici”, visto che il modello Philips OLED+ 984 debutterà nei prossimi mesi sul mercato a un prezzo di 4.990 euro mentre per il modello Philips OLED+934 troviamo un prezzo di 3.490 euro nel taglio da 65 pollici. Purtroppo non abbiamo indicazioni sul prezzo del taglio da 55 pollici.

Philips PH805

Sulla falsariga di quanto ha presentato Sennheiser ad IFA 2019, Philips ha tolto il velo anche sulle PH805, cuffie wireless closed-back dotate di Bluetooth 5.0 e di una tecnologia ibrida per il controllo attivo digitale e avanzato del rumore (Advanced Digital ANC). Stando ai dati ufficiali, riescono ad avere prestazioni di cancellazione del rumore che possono ridurre fino a 27 dB, ossia circa il 95% dei rumori di fondo. Sul fronte della qualità audio, le Philips PH805 possono contare su ampi drive al neodimio da 40mm con un’ampiezza di banda certificata HRA che copre dai 5Hz ai 40KHZ.

Per semplificare il controllo multimediale, Philips le ha dotate sia di controlli fisici che di controlli touch su entrambi i padiglioni. La durata della batteria interna è stimata in 30 ore, con tanto di supporto alla ricarica rapida che assicura 2 ore di riproduzione mussale in appena 5 minuti.

Purtroppo Philips non ha comunicato alcun prezzo di vendita, per cui rimaniamo in attesa di maggiori informazioni.