Apple

Dopo aver scoperto che i nuovi iPhone 2019 potrebbero non essere dotati di ingresso Type-C, l’attenzione si sposta ora su alcuni prodotti che sono stati fortemente sotto i riflettori negli ultimi giorni, ovvero i nuovi auricolari AirPods 2, la base di ricarica senza fili AirPower e i nuovi iPad. Stando alle nuove indiscrezioni apparse in rete infatti, i tre nuovi device potrebbero essere presentati ufficialmente durante la seconda metà del mese di marzo 2019.

Partendo dalle AirPods 2, ci si aspetta un prodotto dal design lievemente cambiato, con un auricolare che garantisca un grip migliore all’interno dell’orecchio, resistenza all’acqua, una nuova colorazione nera, un chip interno migliorato e soprattutto una qualità audio che possa garantire dei migliori bassi durante la riproduzione musicale.Una dichiarazione molto interessante riguardante il modello di auricolari di prima generazione attualmente in commercio è stato il prodotto Apple più apprezzato del 2018, infatti, stando dati riportati si evince che le AirPods sono state le sole a non risentire della crisi di vendita, crisi invece fatta segnare da altri device come ad esempio i nuovi iPhone XS e XS Max o anche lo stesso iPhone XR (che ricordiamo essersi risollevato solo durante la fine dello scorso anno).

Passiamo quindi all’AirPower che, proprio come i nuovi auricolari Apple è tra i dispositivi più attesi di questo 2019, inoltre diverse indiscrezioni apparse in rete attestano che dovrebbe avere un prezzo di mercato tra i 150 e i 200 dollari (stesso prezzo delle AirPods 2).

Infine, per l’evento dedicato di Apple che dovrebbe avere luogo tra il 18 e il 20 marzo, ci si aspetta il lancio ufficiale di due nuovi iPad, il primo dovrebbe essere un upgrade dell’attuale iPad 2018 mentre il secondo potrebbe essere il tanto atteso iPad Mini 5. I prezzi che ci si aspetta di vedere sul listino sono rispettivamente di circa 300 dollari per l’iPad Mini di quinta generazione e attorno ai 400 dollari per l’iPad 2019.