Console & Videogames

Nuove conferme sulla PlayStation 5 retrocompatibile con PS4, PS3, PS2 e PS1

Torniamo a parlare di PlayStation 5, la console di nuova generazione che Sony ormai sta per finalizzare e che dovrebbe lanciare già nel 2019. Lo facciamo perché sono emerse nuove conferme circa la possibilità che la PlayStation 5 possa essere retrocompatibile con PS4, PS3, PS2 e PS1.

Se ben ricordate, la prima volta che abbiamo parlato di retrocompatibilità della nuova console di casa Sony era il mese di ottobre 2018 e ciò era legato alla registrazione di due brevetti da parte di Sony inerenti. Adesso Sony ha registrato un nuovo brevetto (depositato il 31 gennaio 2019) legato a un qualche emulatore di nuova generazione.

Anche se il dispositivo è spesso più potente della generazione che sta cercando di emulare, la sfida è sempre quella di abbinare le risorse giuste ai posti giusti. A seconda dell’architettura della piattaforma da emulare, può diventare molto complicato: pensiamo in particolare alla PS3 e al suo processore CELL, che è sempre stato un problema per gli sviluppatori.

Sulla PlayStation 5, il sistema simulerebbe perfettamente le vecchie generazioni di console, consentendo di lanciare qualsiasi gioco e facendogli credere che girino sulla loro piattaforma originale. Tutte le console Sony delle generazioni precedenti sarebbero interessate, ovvero PS4, PS3, PS2 e PS1.

Il brevetto stesso non è necessariamente collegato alla stessa PS5 e descrive solo un software di nuova generazione in grado di emulare con efficacia diverse architetture di CPU.

Se effettivamente vi sarà una retrocompatibilità totale, PlayStation 5 sostituirebbe il concetto di remaster avendo intrinsecamente la capacità di riprodurre le versioni rimasterizzate dei vecchi giochi PlayStation attraverso l’emulazione (la stessa cosa presente su PlayStation Classic).

Anche in questo caso non si tratterebbe di un’assoluta novità ma si tratterebbe comunque di una grossa aggiunta che farebbe felici non solo gli utenti ma anche le casse di Sony, visto che aprirebbe un nuovo mercato per moltissimi giochi della PS1, PS2 e PS3.

Ricordiamo infine che la PS5 potrebbe essere dotata anche di un nuovo tipo di controller DualShock dotato di display touchscreen.

Fonte: Frandroid

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top