Huawei MateBook X Pro

Huawei apre il 2020 con l’atteso ritorno sul mercato italiano dei notebook. Sono ben tre i nuovi modelli annunciati, tutti con Windows 10 grazie alla licenza concessa a Microsoft dal governo USA.

Ottime prestazioni e design iconico sono i punti di forza dei nuovi Huawei MateBook, pensati soprattutto per gli utenti che hanno bisogno di standard elevati in mobilità. Scopriamo dunque i tre prodotti che saranno disponibili nel nostro Paese nelle prossime settimane a ottimi prezzi.

Huawei MateBook X Pro

Il primo notebook di cui parliamo è anche il più performante dei tre e per questo si è meritato la copertina di questo articolo. Il tratto distintivo è indubbiamente lo schermo touch Ultra FullView da 13,9 pollici, con rapporto screen-to-body del 90%, un fattore di forma 3:2 e una risoluzione di 3000 x 2000 pixel con il supporto all’intera gamma RGB.

Spessore (14,6 mm) e peso (1,33 Kg) sono estremamente contenuti ma questo non ha impedito a Huawei MateBook X Pro di poter contare su una dotazione tecnica di valore assoluto.

Si parte dalla CPU Intel Core i7-8565U di ottava generazione con 8 GB di RAM LPDDR3 a 2133 MHz e un disco SSD PCIe da 512 GB. La grafica invece è gestita da una GPU NVIDIA Ge-Force MX250 con 2 GB di RAM DDR5 dedicati. Completano la dotazione una fotocamera da 1 megapixel a scomparsa, 4 speaker e 4 microfoni, sensore di luminosità, lettore di impronte digitali.

Ricca anche la connettività, con 1 connettore USB 3.0, due connettori USB Type-C, presa da 3.5 mm, WiFi 802.11 ac dual band e Bluetooth 5.0. La batteria ha una capacità di 57,4 Wh/7565 mAh a 7,6V.

Grazie a Huawei Share 3.0 è possibile condividere in maniera velocissima documenti e file con il proprio smartphone sul quale deve essere installata l’interfaccia EMUI 10.

Huawei MateBook X Pro sarà disponibile nelle prossime settimane presso i migliori negozi di elettronica e nel Huawei Experience Store di Milano al prezzo di 1.699 euro nella colorazione Grey.

Huawei MateBook D14 e MateBook D15

Anche sui due modelli più economici troviamo la modalità Huawei Share, attivabile semplicemente passando lo smartphone nella zona NFC del notebook. In questo modo sarà semplicissimo accedere a messaggi, mail e altri contenuti presenti sullo smartphone, app Android incluse.

Da segnalare inoltre la presenza di un sistema di ricarica rapida che in 30 minuti permette di raggiungere il 46% dell’autonomia complessiva (54% per il modello da 15 pollici). Il più piccolo dei due raggiunge le 10 ore di autonomia mentre il modello da 15 pollici riesce comunque a garantire 7 ore di uso continuo in ufficio.

Huawei lancia Matebook X Pro, MateBook D14 e D15, tutti con Windows 10 1

Di buon livello anche la scheda tecnica, con numerosi componenti in comune alle due varianti. Huawei MateBook D14 dispone di uno schermo FullHD (1920 cx 1080) da 14 pollici mentre D15 dispone di uno schermo con la medesima risoluzione ma con una diagonale da 15,6 pollici.

Identica la CPU, una AMD Ryzen 5 3500U, affiancata da una GPU Vega 8 integrata, 8 GB di RAM DDR4 e 512 GB di SSD PCIe (256 GB sul modello da 15 pollici). Ricca la dotazione di sensori, con lettore di impronte digitali, accelerometro (solo D15) fotocamera da 1 megapixel a scomparsa.

Huawei lancia Matebook X Pro, MateBook D14 e D15, tutti con Windows 10 2

Identica la connettività con WiFi 802.11 ac, Bluetooth 5.0, porta USB 3.0, porta USB 2.0 e porta USB Type-C, HDMI e porta da 3.5 mm. MateBook D14 dispone di una batteria da 56Wh mentre il modello D15 si ferma a 42 Wh. Il peso è di 1.38 Kg per D14 e di 1,53 Kg per D15.

Entrambi saranno disponibili nelle prossime settimane nei principali negozi di elettronica e nel Huawei Experience Store. Huawei MateBook D14 è in vendita su Amazon a 699 euro nella colorazione Gray, mentre Huawei MateBook D15 costa 649 euro su Amazon nella colorazione Silver.

Le tre novità di Huawei