pc build economica

Oggi vi proponiamo una build gaming economica, che potete farvi adesso senza aspettare il ritorno di alcune mistiche componenti, pensata anche per essere future proof e con anche la licenza di Windows inclusa con codice sconto. Premessa doverosa, alcune scelte sono state calibrate per non cadere in alcuni brutti tranelli che questo 2020 ci ha proposto con tante componenti che sono salite di prezzo e che non conviene acquistare ora in particolare per un pc gaming di fascia bassa.

Scheda Madre – ASRock H470 Steel Legend

asrock scheda madre

Per avere un pc future proof è importante puntare ad una scheda madre ATX di livello, in questo caso è una ASRock H470 Steel Legend per processori Intel. Questa scheda madre è compatibile con gli Intel Core di decima generazione ma sarà compatibile anche la futura undicesima generazione alle porte grazie al socket LGA1200. Tra le note di merito di questa Steel Legend di ASRock c’è il supporto PCIe 4.0 ready il che significa che grazie alla prossima generazione Intel si potrà sfruttare al massimo, una porta USB-C che sta diventando sempre più utile, la possibilità di aggiungere un M.2  (Key E) per il Wi-Fi, 2 ingressi M.2 Armor dissipati per sfruttare al meglio gli SSD NVMe.

scheda madre pcie

In più c’è anche l’interessante tecnologia BFB (Base Frequency Boost) che permette di aumentare le prestazioni anche dei processori Intel che non sono della serie K alzando le frequenze, c’è tanto spazio di lavoro per le varie espansioni sulla scheda e gli immancabili LED RGB che grazie al software ASRock Polychrome si possono sincronizzare con gli altri presenti nella build. Costa circa 160 Euro su Amazon Italia ed è un gran bel investimento per la tenuta futura del pc.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Processore – Intel Core i3-10100F

pc build

Il processore da prendere per la fascia bassa è il nuovo Intel Core i3-10100F, esiste anche in versione 10100 liscio che ha anche la scheda video integrata, sono esattamente lo stesso processore ma consigliamo il Core i3-10100F perché costa meno e se c’è da abbinare una scheda video dedicata per giocare è inutile quella integrata Intel.

In ogni caso, con o senza scheda video integrata, è un 4 core 8 thread con base clock di 3.6 GHz e max a 4.3 GHz, il TDP è di 65 W ed è ancora a 14 nanometri. Per quanto riguarda la dissipazione, ci si può affidare tranquillamente al dissipatore stock che non è il massimo esteticamente ma fa il suo dovere. Il Core i3-10100F costa circa 94 Euro su Amazon Italia, il Core i3-10100 con scheda video integrata costa 110 Euro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

SSD e RAM – Crucial

ssd crucial

Per quanto riguarda RAM e SSD vi consigliamo di entrare nel nostro canale Telegram perché sono delle componenti che vanno spesso in offerta. Per fare un esempio, abbiamo preso in offerta l’SSD di questa build a 40 euro, è un modulo M.2 NVMe di Crucial da 250 GB ed al giorno d’oggi conviene assolutamente prendere un NVMe, sia per il prezzo e sia per le prestazioni che riesce a dare.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

ram crucial

Per la RAM, abbiamo puntato ancora su Crucial con due moduli da 8 GB DDR4 Ballistix per utilizzare 16 GB  in dual channel (sempre prese in offerta grazie al canale Telegram). Non sono le RAM più veloci in circolazione ma hanno un buon rapporto qualità-prezzo e se in futuro se si vorrà fare un upgrade, le RAM sono quasi sempre una componente da valutare per migliorare le prestazioni.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Scheda video – GTX 1050 Ti

gtx 1050 ti

In una build pensata per il gaming, la scheda video è tutto e solitamente è anche il punto dove investire di più. Discorso da condividere ma non oggi, non in questo momento, dove scarsità e prezzi alti sono un vero problema. In tutta sincerità volevamo proporvi una GTX 1660 Super ma il prezzo è salito in maniera assurda e non ne vale assolutamente la pena per chi vuole giocare spendendo poco. Abbiamo puntato ad una scheda video più vecchia ma che si trova facilmente ad un prezzo onesto e che vi permette di giocare bene, è una GTX 1050TI, in questo caso è una custom ITX di MSI.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Ad oggi non conviene spendere tanto per vecchie schede di fascia media che poi in futuro vorrete sicuramente aggiornare con tutte le nuove uscite che oggi non si trovano. Meglio giocare ora, prendere qualcosa di sicuro e poi domani o quando saranno tornati prezzi umani, puntare ad una scheda di fascia più alta e fare il cambio di passo.

Alimentatore – PSU 350 / 450 W (in prova 800 W)

alimentatore segotep

Per quanto riguarda l’alimentatore stiamo provando questo Segotep GP900g 80 Plus Gold da 800 W ma attenzione, stiamo provando. Siccome c’è enorme scarsità di componenti, in TuttoTech stiamo verificando se anche gli store cinesi possono essere una valida alternativa per chi vuole fare una build. Se volete dare comunque uno sguardo a questo componente, qui c’è il link dello store TOMTOP al prezzo di 124 con codice sconto:

Codice sconto TOMTOP per alimentatore Segotep: HYGSTF

Per questa configurazione economica ovviamente 800 W sono troppi e vi consigliamo di puntare su un alimentatore da 350/450 W per contenere i prezzi o su qualcosa di più potente in ottica di aggiornamento futuro.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Case – Sharkoon Pure Steel

sharkoon case

Il case consigliato è uno Sharkoon Pure Steel, un grande classico che su Amazon si fa sempre notare grazie al buon rapporto qualità-prezzo. Si tratta di un case totalmente in metallo di ottima fattura, ha una struttura solidissima ed anche se non sembra, c’è anche una discreta cura per l’airflow. All’interno c’è tantissimo spazio per lavorare, è possibile utilizzare sistemi di dissipazione belli grandi con addirittura anche un radiatore da 360 mm sulla parte bassa (c’è il filtro per la polvere), c’è parecchio spazio per la gestione dei cavi, c’è il supporto per le GPU più pesanti e ben 4 ventole RGB Addressable.

ventole

Il design è minimalista e allo stesso tempo appariscente grazie al pannello in vetro che permette di dare uno sguardo alla componentistica interna. Ha tutto ciò che serve per poter lavorare bene e grazie alle dimensioni generose, sarà in grado di ospitare in futuro tantissime componenti senza problemi. Un bel case da 76 Euro su Amazon Italia con anche 4 ventole RGB Addressable incluse.

Guarda l’ultimo prezzo più basso disponibile su Amazon.

Attivazione Windows 10 Pro con codice sconto – CDKdeals

Per comprare la chiave di Windows 10 Pro con codice sconto vi basta andare sulla pagina di CDKDeals (partner di questa build), controllare tutti i dettagli e cliccare su acquista ora. Nella pagina di conferma ordine, basta applicare il codice sconto CKTS20 nel box ed il prezzo si aggiornerà, dopodiché scegliete il metodo di pagamento preferito, vi consigliamo PayPal, riceverete la chiave in pochi minuti.

Windows 10 Pro con codice sconto su CDKdeals.

Codice sconto: CKTS20

Una volta riscattata la chiave, vi basterà andare nelle impostazioni di Windows, selezionare “Aggiornamenti e sicurezza” e dirigersi sulla voce “Attivazione”. Poi basterà cliccare su “Attiva Windows ora”, incollare la chiave e cliccare su attiva ed in 30 secondi, con pochi euro si attiverà correttamente Windows 10 Pro.

Prezzo totale build e considerazioni su come risparmiare

Build PC Gaming Economica: ecco la configurazione minima per giocare 1

Il prezzo complessivo di questa build oscilla tra i 540 e 580 euro, se volete risparmiare qualcosa ovviamente si può tagliare sul case che va molto a preferenze e gusti, forse sull’alimentatore ma attenzione è una componente molto importante e poco altro. RAM e SSD che sono componenti che vanno spesso in offerta quindi si possono fare ottimi affari. 

Si potrebbe anche tagliare molto sulla scheda madre ma in questo momento storico conviene investire sulla scheda madre, averne una buona di livello è un investimento nel tempo e permetterà di sfruttare alla grande i prossimi processori Intel appena saranno sul mercato. Sul processore non c’è niente da tagliare, a quel prezzo il Core i3 di decima generazione non si batte e per quanto riguarda la scheda video con i prezzi che ci sono ora in giro, non è il caso di fare follie per prendere qualcosa di più costoso.

Gameplay e video

PC Gaming economico, conclusioni

pc build economica

Dopo aver visto la serie di gamplay del nostro video su Youtube è chiaro che con una build economica è possibile divertirsi, giocare bene con i titoli più diffusi e sapendoci mettere le mani, anche fare qualcosina di molto soddisfacente. Chiaro, con alcuni titoli tripla A molto pesanti ci sono da fare delle rinunce ma per tutti i giochi più diffusi ed in particolare quelli eSport non è difficile andare oltre i 144 fps.

Si tratta di una build basica ma già pronta a tutte le nuove componenti che arriveranno nel 2021, in fondo basterà aggiornare GPU e CPU (eventualmente alimentatore se non ne avete già uno potente) per stare al passo con le uscite hardware.

Può essere una validissima soluzione per chi vuole entrare ora nel mondo del pc gaming, per per chi vuole assemblare il suo primo pc senza avere paura di mettere le mani su componenti super costose ed anche per chi deve lavorare da casa. Questa è una piccola, ottima base da cui partire, può essere fatta in versione più economica o anche più potente ma attenzione sempre ai prezzi che in questo periodo sono ballerini.

Scatti realizzati con Canon EOS M6 Mark II – Acquista su Amazon