Acer nitro 5 2020 anteprima

C’è una linea di notebook gaming che da qualche anno si è riuscita ad imporre sul mercato grazie al rapporto qualità-prezzo, è la serie Nitro di Acer che nel 2020 migliora al tal punto da essere il notebook gaming più atteso degli ultimi mesi. Purtroppo non possiamo ancora rivelare tutte le prestazioni del Nitro 5 2020, per la recensione completa c’è bisogno di attendere ancora un po’ ma possiamo già dare uno sguardo in anteprima al probabile best buy per il gaming entry-level su notebook.

Acer Nitro 5 2020 design

Acer nitro 5 2020 design

Acer ha migliorato le linee giusto un po’, ha reso il notebook meno aggressivo anche se è chiaramente intenzionato a far capire fin da subito la sua anima da giocatore duro. La costruzione è in policarbonato ed è una scelta saggia, il notebook pesa già i suoi 2,2 kg ed utilizzare un materiale ancora più pesante non avrebbe giovato alla portabilità di questo notebook. Tralasciando le forme, la colorazione Obsidian Black è davvero bella ed elegante, peccato per la striscia in plastica rossa sul profilo posteriore del dispositivo, è un accento di colore che ricorda ancora una volta lo spirito gaming.

Ma Acer Nitro 5 2020 è più bello dentro che fuori. Semplicissimo da smontare, il notebook si presenta con un sistema di raffreddamento da far invidia a molti. Due ventole in grado di girare molto velocemente (ed anche rumorosamente), quattro radiatori e due heat pipe per una dissipazione che fin dal primo momento è parsa impeccabile.

Acer nitro 5 2020 interno

Per gli amanti delle sostituzioni e degli aggiornamenti hardware, Acer Nitro 5 2020 permette di cambiare la scheda WiFi (Intel WiFi 6), il modulo SSD NVMe M2 e i due banchi di RAM da 16 GB DDR4 (8×2). Per chi non si accontenta ci sono altre due buone notizie, un secondo slot per SSD NVMe M2 e lo spazio per un SSD SATA. Forse vista la presenza di due slot M2, il terzo SATA poteva essere sacrificato per una batteria più grande.

Il set di porte a disposizione è valido, oltre alla porta di ricarica proprietaria (posta sul retro, ottimo), sono presenti: 3 USB 3.1, 1 ingresso Killer Ethernet, 1 HDMI, 1 USB-C, 1 ingresso jack ed 1 K-Lock. Purtroppo manca uno slot di ingresso SD ed anche un sensore di qualsiasi tipo per lo sblocco biometrico con Windows Hello.

Acer Nitro 5 2020 tastiera e trackpad

Acer nitro 5 2020 tastiera

Sono bastati pochi attimi per intuire il netto miglioramento di tastiera e trackpad. Acer Nitro 5 2020 ha una tastiera di livello, nel vero senso della parola. Il layout è spazioso e comprende anche il tastierino numerico, i keycaps sono belli grandi ed hanno una corsa decisa e piacevole. Il design è interessante, si tratta di una tastiera RGB a 4 zone, non è possibile cambiare il colore al singolo keycaps ma almeno WASD è esaltato da un profilo bianco predominante in grado di renderlo sempre ben visibile.

Giocare con quella tastiera sarà sicuramente un piacere così come utilizzare il buon trackpad, fluido e preciso anche non essendo rivestito in vetro ma è in plastica. Una plastica ben lavorata che offre un ottimo feeling ed un buon click.

Acer Nitro 5 2020 display e audio

Acer Nitro 5 2020 display

Acer però doveva migliorare un solo aspetto alla linea Nitro 5 e ci è riuscita, finalmente il display è all’altezza delle prestazioni. Acer Nitro 5 2020 ha un display IPS FullHD da 15,6″ con un refresh rate di 144 Hz e tempo di risposta di 3 ms. Il refresh rate elevato è una grandissima notizia per i gamer più incalliti che non vogliono perdersi nemmeno un frame.

Anche la qualità in sé del pannello è aumentata, non solo il refresh rate. Purtroppo resta il punto debole della sezione audio che i produttori di notebook gaming non riescono a migliorare significativamente, ci sono due speaker da 2 W ma vista la rumorosità delle ventole al massimo è meglio sfruttare il jack audio e giocare con delle ottime cuffie da gioco.

Acer Nitro 5 2020 scheda tecnica

Acer nitro 5 2020 scheda tecnica

Acer Nitro 5 2020 i processori di decima generazione Intel, il Core i7 è della serie H la serie da ben 45 W di TDP con 6 core e 12 thread, la potenza è tanta. Nel modello in prova la scheda video è recente, recentissima con la NVIDIA GeForce RTX 2060 con 6 GB di RAM dedicata. Ecco le specifiche tecniche di Acer Nitro 5 2020:

  • Processore Intel Core i7-10750H 2,6 GHz (Max 5 GHz Turbo)
  • RTX 2060 8 GB GDDR6
  • 16 GB RAM DDR4
  • 1 TB PCIe SSD
  • Display 15,6″, FullHD 144 Hz
  • 2 speakers
  • 1 Killer Ethernet
  • 1 USB-C, 3 USB-A 3.1
  • 1 HDMI
  • Jack audio 3,5 mm
  • K-Lock
  • Batteria 58 Wh (3650 mAh)

Questa è la configurazione top di Acer Nitro 5 2020 ma si parte con il processore Core i5 e GTX 1650 a salire. Le configurazioni possibili sono tantissime e c’è la possibilità di risparmiare qualcosina anche rinunciando alla tastiera RGB ed il refresh rate a 144 Hz del display.

Acer Nitro 5 2020 prestazioni

Acer nitro 5 2020 prestazioni

Come scritto in apertura anteprima, sul modello di Nitro 5 2020 in prova non possiamo fare i classici test e benchmark. Tutto quello che possiamo dire è legato alle sensazioni di utilizzo e a qualche piccola sbirciatina con i tool di controllo di Acer.

Acer Nitro 5 2020 in versione Intel Core i7 con RTX 2060 è davvero una bestia. Ogni singola operazione viene processata alla velocità della luce e se non messo sotto stress anche le ventole non si sentono per nulla, il notebook resta silenzioso e freddo. Razionalmente anche sotto stress, dopo aver visto quel sistema di raffreddamento così, è possibile immaginare un comportamento impeccabile ma quando sarà il momento della recensione con dati in mano per quanto riguarda frequenze, temperature e prestazioni sarà possibile dare il giudizio definitivo sul sistema studiato da Acer.

Provando ad azzardare una previsione, le componenti per una macchina potente e con prestazioni stabili ci sono tutte sia per il gaming e sia per lavori di produttività. Il display con refresh rate alto e quella tastiera così piacevole daranno sicuramente una mano alle sessioni di gaming più intense.

Acer Nitro 5 2020 software

Acer nitro 5 2020 software

Acer continua il suo processo di affinamento software su Windows 10. Oltre a qualche link rapido al sito ufficiale ed un veloce accesso allo stato della garanzia, Acer inserisce Nitro Sense per impostare la velocità delle ventole (max 6000 RPM), è possibile avviare anche una sola ventola e di attivare le automazioni CoolBoost. Non solo, nel Nitro Sense è possibile impostare i settaggi per le modalità di utilizzo a batteria o alimentato e di monitorare frequenza, temperature e carico di CPU e GPU.

Sempre in Nitro Sense è possibile impostare i vari effetti RGB della tastiera e di scegliere il colore delle quattro zone. Piccolo appunto sulla retroilluminazione RGB, non è particolarmente intensa quando c’è tanta luce, potrebbe essere un bene per qualcuno ed una noia per altri. In ogni caso al buio la retroilluminazione funziona benissimo. Nitro Sense contiene anche collegamenti rapidi per la sezione audio e per i tool NVIDIA GeForce Experience.

Acer Nitro 5 2020 autonomia

Anche per quanto riguarda l’autonomia non è possibile esprimere giudizi.  La capacità della batteria è da 58 Wh (3650 mAh @ 16 V) e può essere ricaricata in maniera abbastanza rapida grazie al potente alimentatore (180 W) proprietario di dimensioni importanti. Ovviamente con l’alimentatore collegato Acer Nitro 5 2020 riesce ad esprimere il suo massimo potenziale ed in quel caso le ventole saranno lì a farci compagnia.

Acer Nitro 5 2020 conclusioni

Acer nitro 5 2020 anteprima

Acer Nitro 5 2020 arriverà sul mercato tra la fine di agosto e inizio settembre ad un prezzo di listino che partirà da 1199 Euro per la versione entry level. Si tratta di un prezzo in linea con il mercato anche se destinato a scendere ed assestarsi ad una soglia un po’ più bassa come ogni anno per la serie Nitro.

Acer Nitro 5 2020 ha tutte le premesse per essere il prossimo best buy per entrare nel mondo dei notebook gaming senza spendere cifre folli e rispetto alle precedenti versioni, ha un display nettamente migliore, ha un design più sobrio ed una tastiera ancora più precisa. La costruzione interna vede un bel passo in avanti con delle scelte che possono far felice il consumatore che prende un notebook così potente per accompagnarlo per parecchi anni. La possibilità di aggiornare SSD M2 e RAM è importantissima, così come anche la possibilità di avere ben due slot M2.

Acer ha lavorato bene, si vede già ad un primo impatto ma saranno solo i test sul campo a confermare quanta potenza è in grado di esprimere questo Nitro 5, per quanto tempo è in grado di mantenerla e come funziona il sistema di raffreddamento del brand. Per quanto riguarda l’autonomia non ci sarà nessuna sorpresa nemmeno in fase di review, sarà solo ok ed è giusto così. Se siete in cerca di un notebook da gaming senza spendere troppo, Acer Nitro 5 2020 è da mettere nella lista dei desideri. Pare essere proprio un best buy annunciato.

Scatti realizzati con Canon EOS 90D – Acquista su Amazon

Potrebbe interessarti: Migliori notebook Acer – Ecco i nostri consigli