Web&Social

eBay dice STOP alla vendita di orologi di lusso contraffatti

Rolex eBay programma autenticità

Trattandosi di una piattaforma di e-commerce aperta solamente a negozi terzi, eBay accoglie al suo interno non solo prodotti comuni dal costo basso ma anche prodotti lussuosi da un costo non indifferente. Al fine di garantire una maggiore sicurezza negli acquisti degli orologi extra lusso, eBay ha annunciato un piano di verifica per l’autenticità degli stessi.

Il gigante dello shopping online ora verifica l’autenticità delle vendite di orologi di lusso di oltre 30 marchi, tra cui Audemars Piguet, Breitling, Patek Philippe e Rolex. I venditori che superano le verifiche riceveranno un badge di “autenticità” che garantisce agli utenti che quelle inserzioni si riferiscono effettivamente a prodotti originali e non a versioni contraffatte.

Ciò è piuttosto importante quando orologi come il Royal Oak di Audemars o il Nautilus di Patek possono facilmente costare decine di migliaia di euro.

Offerte Ebay

La selezione iniziale includerà circa 7.000 orologi nuovi e usati (fino a 10.000 nelle prossime settimane) che vanno da 500 a quasi 50.000 euro e per il momento arriverà attraverso una manciata di venditori eBay “affidabilità top”. La compagnia non ha delineato i costi per i commercianti, ma il suo programma di autenticazione delle borse prevede una commissione del 20%, per cui pensiamo che sia una percentuale simile.

Gli orologi rappresentano una delle categorie più popolari di eBay (qualcuno compra un orologio ogni cinque secondi, ha detto la società) e le contraffazioni sono una possibilità molto reale. Se siete quindi interessati a un orologio extra lusso, oltre al detto “è troppo bello per essere vero” se trovate un prezzo non proprio conforme al valore reale dell’orologio, da ora avete un sistema di verifica in più.

Tra l’altro, ricordiamo che eBay ha incominciato il processo di aggiunta del sistema di pagamenti Apple Pay, uno dei più sicuri grazie all’autenticazione biometrica necessaria e alla crittografia dei dati sensibili, nel suo servizio.

Fonte: Engadget

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top