Apple TV+

Con la “battaglia dell’HDR” che si sta svolgendo in questo momento fra Dolby Vision e HDR10+, c’è molta curiosità nel conoscere quale delle due versioni il nuovo servizio Apple TV+ supporterà. A meno di un mese dall’arrivo, previsto il 1° novembre 2019, Apple lo ha finalmente svelato.

Al di là del supporto all’HDR10 che assicura la compatibilità con la maggior parte dei dispositivi che supportano l’HDR, Apple TV+ proporrà film e serie TV in Dolby Vision.

HDR10, HDR10+, HLG e Dolby Vision: cosa cambia fra i diversi HDR?

Il supporto esclusivo al Dolby Vision significa che coloro che sono in possesso di una Smart TV Samsung non potranno beneficiare del massimo della qualità (Samsung è storicamente il primo promotore dell’HDR10+). Di contro, potranno usufruire dei contenuti in Dolby Vision tutti coloro dotati di:

  • iPhone 8 o successivi
  • iPad Pro 12.9 (3° generazione)
  • iPad Pro (11 pollici)
  • iPad Pro 12.9 (2° generazione)
  • iPad Pro (10.5 pollici)
  • Apple TV 4K
  • Mac lanciati dal 2018 in poi con display 4K
  • iMac Pro
  • Smart TV Sony e LG

Oltre alla tipologia di HDR, Apple ha anche annunciato che la maggior parte dei contenuti video del servizio supporteranno anche l’audio Dolby Atmos. Purtroppo non ha specificato se ciò avverrà solo per l’audio in inglese oppure anche per tutti i vari doppiaggi.

In questo caso, i dispositivi compatibili sono:

  • Mac lanciati dal 2018 in poi
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XR
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPad Pro 12.9 (3° generazione)
  • iPad Pro 11 (3° generazione)
  • Apple TV 4K

Leggi ancheApple cancella la sua prima serie su Apple TV+, ancora prima del lancio