iPhone XI render

Torniamo a parlare di iPhone XI, prossima generazione di smartphone Apple atteso alla presentazione nel mese di settembre. Lo facciamo riportandovi alcune immagini schematiche che tendono a confermare un’indiscrezione emersa in passato in rete: la presenza di una configurazione a tripla fotocamera sulla scocca posteriore.

In maniera simile al design del prototipo trapelato quasi tre mesi fa, gli schemi trapelati mostrano una configurazione a tre fotocamere nell’angolo in alto a sinistra. Ma piuttosto che scegliere la configurazione orizzontale trovata sull’altro prototipo dell’iPhone, o addirittura allungare il modulo della fotocamera in verticale trovato sulla serie di iPhone XS, Apple sembra aver scelto di integrare il nuovo sensore in un nuovo modulo fotografico di forma quadrata piuttosto strano (in stile Huawei Mate 20 Pro).

I dettagli su questa nuova configurazione rimangono scarsi al momento ma, proprio come gli iPhone precedenti di Apple, la colonna sinistra dei sensori dovrebbe corrispondere alla fotocamera principale e al teleobiettivo. La parte destra però rimane ancora un mistero. Le possibilità a nostro avviso sono due:

  • Un sensore fotografico con obiettivo grandangolare
  • Un sensore ToF (Time of Flight) per migliorare le capacità nella realtà aumentata.

Non sappiamo se Apple abbia sentito il fiato sul collo dei concorrenti, visto che dal punto di vista fotografico è rimasta un passo indietro ai suoi diretti competitors (Huawei, LG e Samsung), nella decisione di sviluppare un iPhone XI con tre fotocamere posteriori o meno. Certo è che dopo un paio di anni di migliorie solo minime dal punto di vista hardware, l’iPhone ha bisogno di novità importanti per competere con la concorrenza sempre più ferrea.

Ricordiamo poi che oltre alla tripla fotocamera posteriore, iPhone XI dovrebbe presentare non solo la ricarica wireless ma anche la ricarica wireless inversa, essendo in grado di agire come una sorta di powerbank e ricaricare in maniera wireless l’Apple Watch e gli AirPods.