Apple, nel 2021 i primi modelli iPhone totalmente wireless

I tempi sono maturi, e Apple potrebbe culminare i suoi sforzi nella ricerca e sviluppo di soluzioni senza fili negli iPhone 2021, completamente wireless secondo le ultime indiscrezioni. Nonostante molti siano in attesa da anni di una svolta sul campo della connessione, con lo standard USB C a rimpiazzo del poco robusto Lightning, l’azienda di Cupertino potrebbe andare all-in, per rubare un termine al gioco del poker, e puntare su prodotti totalmente wireless.

Apple, nel 2021 i primi modelli iPhone totalmente wireless
Le predizioni sui prossimi iPhone secondo Ming-Chi Kuo

Le conferme arrivano da uno dei più celebri e dedicati analisti di prodotti Apple e supply-chain che ruota intorno all’azienda: Ming-Chi Kuo. Nel suo ultimo report fa luce sui prossimi piani dell’azienda per il 2020 e il 2021, prevedendo il lancio di ben 7 iPhone: 5 iPhone nel 2020 e nel 2021.

iPhone 12: quattro modelli nel 2020

Apple potrebbe rilasciare ben quattro modelli di iPhone 12, due dei quali dotati di tecnologia 5G, come evidenziato dallo stesso presidente di Qualcomm, con il quale Apple sta collaborando per progettare i modem 5G che saranno equipaggiati sui prossimi iPhone.

Secondo Ming-Chi Kuo, ci sarà un modello da 5.4″, due da 6.1″, ed uno da 6.7″. Le dimensioni non differiscono troppo dall’attuale line-up di iPhone 11, e tutti dovrebbero essere equipaggiati con un display con tecnologia OLED. La differenza tra i modelli sarebbe nella fotocamera, con gli iPhone “Pro” da 6.1″ e 6.7″ equipaggiati con un sistema a tripla fotocamera.

iPhone SE 2 potrebbe arrivare nel 2020

Richiesto dai fan di tutto il mondo a gran voce, il successore di iPhone SE potrebbe arrivare il prossimo anno, con dimensioni display contenute (si parla di 4.7″ di diagonale e display LCD) e un design simile a quello di iPhone 8.

L’anno della rivoluzione: nel 2021 iPhone totalmente wireless

Nel 2021 inizia la vera rivoluzione per Apple, sia in termini di design che per le tecnologie messe in campo. Secondo Kuo gli iPhone 2021 saranno completamente wireless, privi di qualsiasi porta, abbandonando quindi la soluzione di ricarica via cavo.

Apple potrebbe dare la spinta necessaria all’adozione più diffusa di soluzioni di ricarica wireless, che al momento vengono viste come quel quid in più, piuttosto che una killer-feature ricercata e indispensabile.

Grandi progetti anche per la serie SE, che nel 2021 dovrebbe vedere un nuovo terminale, temporaneamente chiamato iPhone SE2 Plus, con display da 5.5″ o 6.1″, ma senza Face ID, in favore del Touch ID. Non escludiamo che in futuro Apple possa utilizzare entrambe le tecnologie sui propri dispositivi, come ad esempio iPhone e iPad.