iOS 13

Fra le novità che sono state apportate con iOS 13 e il nuovo iPadOS che però non sono state menzionate durante il keynote iniziale della WWDC 2019 troviamo la possibilità di disinstallare un’applicazione anche dall’elenco degli aggiornamenti disponibili sull’App Store.

Nello specifico, quando si aggiorna un’app o si visualizzano le app che sono state aggiornate di recente, con uno swipe verso sinistra si accede a un sotto menu che offre la possibilità di cancellare una singola app.

Tappando nel sotto menu si apre il pop-up classico che chiede di confermare la cancellazione dell’app o, in alternativa, di annullare l’operazione.

Non si tratta certo di una rivoluzione (e questo forse è anche un motivo per cui non n’è stata fatta menzione durante la presentazione di iOS 13 e iPadOS) ma è comunque un’ulteriore aggiunta che rende più flessibile “tenere pulito” il proprio dispositivo.

L’aggiunta di questa opzione tornerà però sicuramente utile a coloro che hanno un iPhone più vecchio (non è il caso di iPadOS visto che è compatibile solo con i modelli più recenti) e che hanno una memoria interna quasi del tutto piena.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che alcune stringhe di codice trovate sulla prima versione beta di iOS 13 suggeriscono che il 3D Touch ha i giorni contatati, con iPhone XI che probabilmente non ne farà uso.