Apple Watch cinturino pride

Seppur la WWDC 2019 sia una conferenza prettamente dedicata agli sviluppatori e ai nuovi sistemi operativi di Apple, il colosso di Cupertino ha approfittato dell’attenzione mediatica per lanciare alcuni prodotti hardware. Se il Mac Pro e il Pro Display XDR hanno riscosso il maggior successo, sul palco è stato tolto il velo anche sul cinturino “Pride” per Apple Watch che va a fare pendant con la relativa watchface rilasciata con l’aggiornamento a watchOS 5.2.1.

Con il lancio dapprima della watchface e successivamente del cinturino, Apple ha dato un chiaro segnale sulla sua vicinanza a un movimento per i diritti dell’uomo e per la lotta contro l’omofobia.

Certo, si potrebbe dire che è nell’interesse di Apple quello di avere un bacino di utenti quanto più ampio possibile visto che, seppur sta puntando forte sui servizi, la vendita di hardware è ancora il suo business principale (ed Apple Watch rappresenta ancora lo smartwatch più venduto al mondo).

Prima di lasciarvi, vi linkiamo qui di seguito i nostri articoli di approfondimento su tutte le novità che sono state presentate nel primo giorno della WWDC 2019: