Apple News Plus

Ampiamente anticipato nei giorni scorsi, Apple News+ è il nuovo servizio che Apple ha appena lanciato che permette di avere, in un’unica applicazione, oltre 300 riviste premunì disponibili solo a pagamento.

L’enfasi è sulla cura, l’alta qualità del giornalismo e la fiducia su delle riviste di portata mondiale, tutte cose che Apple considera essenziali per un’app di consumo di notizie e riviste. Ci sono oltre 300 riviste, come The New Yorker, Esquire, The Atlantic, National Geographic, Men’s Health e Vogue, e Apple News Plus sarà “l’unico posto” dove sarete in grado di ottenerle in bundle tutte assieme. Il The Wall Street Journal e il Las Angeles Times sono le ciliegine sulla torta.

Questo livello premium di Apple News è progettato, nello stesso senso dei servizi in abbonamento come Netflix e Spotify, per aggregare i contenuti a pagamento da una molteplicità di fonti e addebitare all’utente una tariffa mensile unica.

Come potete vedere dal video promozionale, l’applicazione Apple News è la casa di tutte le riviste (sia su iPhone che su iPad e Mac), sia con una sezione a loro dedicata che con una selezione di riviste fornite nel tab “Per te” basate sulle abitudini di lettura.

Per quanto riguarda la disponibilità, Apple News+ inizialmente sarà disponibile solo negli USA e in Canada e, più in là nell’anno, in Nuova Zelanda e nel Regno Unito. Purtroppo non vi è stata alcuna menzione dell’Italia, dove per altro non è nemmeno disponibile il servizio Apple News standard.

Venendo al prezzo di vendita, Apple ha indicato che iscrivendosi singolarmente a tutte le riviste Premium disponibili nel suo nuovo servizio si andrebbe a pagare oltre 8.000 dollari l’anno. Con Apple News+ invece, bastano 9,99 dollari al mese. E vi è anche la possibilità di condividere l’abbonamento, senza ulteriori costi, con i membri della propria famiglia.