Telefonia

Apple A12X Bionic è il più potente SoC di sempre con 10 miliardi di transistor

Apple A12X Bionic

All’interno dei nuovi iPad Pro presentati poco fa è presente il nuovo SoC Apple A12X Bionic che, a detta dell’azienda, è il più potente mai creato. Questo perché può contare su 10 miliardi di transistor, grazie alla dimensione fisicamente maggiori rispetto al chip A12 Bionic di iPhone Xs, Xs Max e XR e al processo produttivo a 7nm di TSMC.

Apple A12X Bionic

All’interno del SoC A12X Bionic di Apple è presente una CPU octa core del 35% più potente rispetto al chip A11X e del 90% più potente della CPU del chip A10X (Apple indica che è il 92% più veloce dei notebook venduti nel 2018) e una GPU a 7 core (1000 volte più potente del primo iPad e 2 volte rispetto a quella della precedente generazione).

Anche la frequenza di clock di CPU e GPU è leggermente più elevata (cosa permessa grazie alla superficie superiore su cui dissipare il calore). Apple ha indicato che i nuovi iPad Pro sono potenti tanto quanto una Xbox One S.

Apple ha aggiornato anche il suo controller delle prestazioni con il chip A12X Bionic, il che consente al chip di far funzionare tutti e 8 i suoi core simultaneamente quando richiesto, oltre a supportare archiviazione flash fino a 1 TB.

A completare il chip Apple A12X Bionic ci pensa il Neural Engine con 5 triliardi di operazioni al secondo.

Insomma, Apple ha dimostrato di saper svilppare SoC che vanno ben oltre le performance della concorrenza. Tra l’altro, visto che realizza in combinata sia il SoC che il sistema operativo, l’ottimizzazione degli iDevice è sempre ottima.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top