Recensione Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2 – Negli ultimi mesi mi è capitato di portarvi sulle pagine di TuttoTech e TuttoAndroid numerosi prodotti del marchio Tineco, che si sta rapidamente ritagliando una fetta importante nel mercato della smart home, in particolare in quello della pulizia domestica.

Oggi vi parlo di Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2, evoluzione del modello di cui vi ho parlato a inizio anno e su cui sono tornato un paio di mesi dopo per raccontarvi del Multitasker Kit. Il modello precedente rappresentava già un grosso passo in avanti rispetto a FLOOR ONE S3, e con questa nuova versione il produttore ha confermato il proprio impegno a un miglioramento continuo.

Intelligente al punto giusto

Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2

Invece di iniziare a parlarvi dei punti di forza di questo Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2 parto dai difetti, così ci siamo tolti il fastidio e proseguiamo con le (tante) note positive. La prima riguarda la pulizia dei bordi del pavimento, quelli vicini al battiscopa, e gli angoli delle stanze. Con S5 Pro Tineco era intervenuta riducendo in maniera gli ingombri laterali della spazzola motorizzata, almeno per quanto riguarda il lato destro.

La stessa soluzione è stata ripresa su S5 Pro 2, che quindi lascia una striscia di circa 1 centimetro dove il pavimento non viene pulito, costringendovi a ricorrere a un mocio se volete la massima pulizia. Il fatto che sia stato ridotto l’ingombro solo sul lato destro fa si che sia impossibile pulire un angolo: anche utilizzando la parte frontale della spazzola resta quasi un centimetro, e sul lato sinistro rimangono un paio di centimetri di pavimento non lavato.

Tineco dovrà quindi pensare a una soluzione diversa per ovviare a questo problema, che persiste quindi anche sulla nuova versione. Il secondo problema è legato alla tipologia di prodotto: la presenza di un corpo macchina molto ingombrante fa sì che non sia possibile lavare il pavimento al di sotto dei mobili, come invece avviene con la maggior parte degli aspirapolvere cordless.

Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2

Devo dire che rispetto al modello precedente è stato fatto qualche passo avanti e ora è possibile pulire un po’ meglio, soprattutto se i mobili sono sufficientemente alti da terra.

Al netto di questi due problemi, che per molti potrebbero essere trascurabili ma che nel mio caso sono risultati fastidiosi, Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2 è davvero una bomba. Ancora una volta è presente la connessione allo smartphone, per conoscere lo stato della batteria, la potenza impegnata e lo stato dei consumabili. Non è indispensabile ma è sicuramente una funzione molto comoda, soprattutto per sapere sempre lo stato della batteria.

Ritorna la tecnologia proprietaria iLoop Smart Sensor, che permette al dispositivo di regolare la potenza in base alla quantità di sporco rilevata sul pavimento. Pur utilizzando quasi quotidianamente prodotti Tineco dotati di questa tecnologia, rimango sempre stupito della sua efficacia, che su questo S5 Pro 2 è ancora migliore.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Non c’è macchia secca che riesca a resistere, un paio di passate e anche la più ostinata sparisce lasciando un pavimento sempre perfettamente pulito. A differenza dei robot aspirapolvere, che lavano utilizzando solo acqua fredda senza detersivo, con FLOOR ONE S5 Pro 2 è possibile utilizzare acqua calda (fino a 60 gradi) e il detersivo fornito in dotazione che, oltre a lasciare un profumo molto gradevole, assicura una igiene davvero ottima.

Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2

E non vi ho ancora parlato del nuovo schermo, davvero stupendo. Dite addio alle poche informazioni mostrate sullo schermo dei predecessori: Tineco ha montato uno schermo LCD da 2,1 pollici che mostra in maniera molto chiara i dettagli sul funzionamento, l’autonomia residua ed eventuali problemi che dovessero manifestarsi. Senza dimenticare il LED circolare che cambia colore, da blu a rosso, a seconda della potenza impegnata, per aiutarvi subito a capire quando il pavimento è particolarmente sporco.

Ottima autonomia

L’autonomia di una lavapavimenti a batteria come Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2 non si misura solo sulla batteria ma anche, e soprattutto, sui serbatoi per l’acqua pulita e quella sporca. In questo il nuovo modello fa segnare un importante passo avanti, con il serbatoio dell’acqua pulita più grande del 30% rispetto alla generazione precedente.

Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2

Il produttore gli ha inoltre cambiato posto, andando a posizionarlo nella parte posteriore del dispositivo, dandogli una forma più stretta e allungata. Resta invece sostanzialmente invariata la capacità del raccoglitore dello sporco, che però non rappresentava un limite nemmeno in precedenza. Con un pieno di acqua pulita sono riuscito a pulire senza alcun problema il mio grande soggiorno, circa 40 metri quadri, avanzando qualcosa anche per il corridoio. Nel complesso per pulire l’intero appartamento (circa 80 metri quadri utili) è stato sufficiente un pieno di acqua pulita oltre a quello iniziale, insieme allo svuotamento del contenitore dello sporco.

Va messo in conto comunque un ulteriore pieno d’acqua (ma basta anche qualche dito d’acqua nel contenitore) per la pulizia finale delle spazzole e dei condotti interni. Come accadeva già in precedenza, è sufficiente posizionare la lavapavimenti sulla base di ricarica, premere l’apposito tasto e attendere qualche decina di secondi affinché tutto venga pulito. All’utente resta solo il compito di svuotare il raccoglitore con l’acqua sporca.

Più silenzioso dei predecessori

Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2 dispone di quattro modalità di pulizia, per assicurare la massima pulizia possibile in casa. La modalità AUTO è quella che utilizza la tecnologia iLoop ottimizzando i consumi, visto che regola la potenza in base allo sporco rilevato. Se invece volete il massimo, perché magari il pavimento è molto sporco, potete selezionare la modalità MAX, che lava sempre alla massima potenza.

Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2

Per la massima igiene possibile è presente la modalità Ultra, che richiede una pausa di 30 secondi per essere avviata e la pressione dell’apposito tasto sull’impugnatura. Questa modalità trasforma l’acqua in acqua elettrolitica, con un maggior potere disinfettante, ideale quindi se avete animali in casa, e volete essere sicuri di eliminare tutti i possibili germi, ma anche se avete bambini piccoli, che gattonando potrebbero raccogliere germi e batteri.

Se volete velocizzare l’asciugatura del pavimento è presente la modalità Asciugatura, che non spruzza acqua ma si limita ad aspirarla. Ovviamente ci vorrà qualche minuto perché l’acqua presente sulla spazzola si asciughi, lasciando il pavimento quasi asciutto.

Quello che mi ha stupito, oltre a una maneggevolezza decisamente migliorata, frutto anche di un peso ridotto rispetto ai modelli precedenti, è la silenziosità in ogni modalità. Nonostante la forza aspirante sia elevata, e sul pavimento non rimanga di fatto traccia di sporco, il rumore rimane sempre a livelli accettabili, senza risultare mai fastidioso.

Da segnalare infine che nella confezione di vendita trovate anche una spazzola e un filtro aggiuntivi, per assicurarvi un lungo periodo di utilizzo prima di dover acquistare nuovi ricambi. Presente anche un flacone di detergente, anch’esso acquistabile online una volta esaurito.

Prezzi e disponibilità

Tineco FLOOR ONE S5 Pro 2 è già in vendita su Amazon al prezzo di 629 euro. Potete però utilizzare il nostro coupon esclusivo, TUTTOS5PRO2, per ottenere uno sconto del 10% valido dal 18 giugno al 17 luglio, e pagarlo così 566 euro, un prezzo decisamente allettante. Ottima autonomia, pulizia ai massimi livelli, al netto di un paio di punti rivedibili è indubbiamente la miglior lavapavimenti attualmente in commercio.