PS5 Google Assistant

Google aggiunge regolarmente nuovi tipi di dispositivi nella pagina riservata agli sviluppatori di hardware che supporta Google Assistant, ma capita raramente che vengano pubblicati accidentalmente i dettagli del programma di accesso anticipato.

La notte scorsa è apparso per poche ore un dispositivo denominato GAMECONSOLE nella pagina del programma di accesso anticipato riservato agli sviluppatori di Google Assistant.

In base al testo della scheda trapelata è chiaro che Google sta lavorando per integrare Google Assistant nelle console di gioco e in particolare i comandi vocali per accendere e spegnere la console, avviare giochi e applicazioni e controllare volume, modalità e altre funzionalità della console.

Le console next-gen potrebbero integrare nativamente Google Assistant 1

Google Assistant potrebbe controllare PS5 e Xbox Series X

Dal momento che Microsoft e Sony stanno lavorano sulle rispettive console di gioco di nuova generazione Xbox Series X e Playstation 5, è molto probabile che una o entrambe includeranno il supporto nativo di Google Assistant, in modo particolare PS5, visto che Sony è un partner Android e Google Assistant di lunga data.

Si tratta ovviamente di un’ipotesi basata su un leak trapelato su una pagina degli sviluppatori ad accesso anticipato, inoltre non ci sono riferimenti a nessuna console in particolare.

In base a un leak di Amazon.fr, PlayStation 5 potrebbe essere in vendita a partire da novembre, lo stesso mese in cui è previsto il lancio di Xbox Series X, tuttavia entrambe le console dovrebbero arrivare sugli scaffali dei negozi in tempo per le festività di Natale 2020.

Potrebbe interessarti: Sony annuncia le TV 4K e 8K che supportano al meglio Playstation 5