Apple AirTags

Torniamo ad occuparci di Apple AirTags, un nuovo dispositivo che Apple potrebbe lanciare in autunno insieme ad iPhone 12.

L’occasione giusta ci è data dallo stesso colosso di Cupertino, che pare avere confermato accidentalmente l’esistenza di “AirTags”, ossia il suo tracker di oggetti simile a Tile.

Nelle scorse ore Apple ha pubblicato un video di supporto (subito eliminato) che ha quasi confermato tale device ed escludendo che possa trattarsi di un pesce d’aprile tardivo, pare che gli AirTags potrebbero essere presto realtà.

Il video in questione non era dedicato agli AirTags, mostrando invece una schermata di Trova il mio iPhone nel menu delle impostazioni e nella quale era presente un riferimento a tale accessorio:

Apple AirTags

Ecco come funzioneranno Apple AirTags

Oltre a confermare l’esistenza degli AirTags, tale video pare confermare anche le indiscrezioni secondo cui questi dispositivi saranno in grado di funzionare senza Bluetooth o Wi-Fi, utilizzado la tecnologia radio Ultra Wideband implementata per la prima volta con la serie iPhone 11 (grazie alla quale dovrebbe essere possibile per gli utenti trovare gli oggetti con maggiore precisione rispetto alle opzioni Bluetooth LE e Wi-Fi).

Questi device dovrebbero avere una forma circolare ed essere in grado di emettere un segnale acustico per facilitarne la ricerca. Staremo a vedere.