Nel 2021 Microsoft ha annunciato di essere al lavoro su un dispositivo di streaming dedicato per Xbox Game Pass e nei mesi successivi sono emersi ulteriori dettagli su tale device, nome in codice Keystone, come la sua forma simile a quella di un classico dispositivo per lo streaming da posizionare sotto la TV o il prezzo decisamente inferiore rispetto a quello di una classica Xbox.

Purtroppo pare che il colosso di Redmond abbia deciso di mettere da parte tale progetto, soprattutto per la difficoltà di riuscire a proporlo ad un prezzo che avesse un senso per gli utenti (ossia intorno ai 100 dollari).

Un brevetto ci svela il design di Microsoft Keystone

Nelle scorse ore sono emersi alcuni interessanti dettagli su Keystone, ciò grazie ad un brevetto ottenuto da Microsoft e relativo proprio a tale console, caratterizzata da un design a forma di quadrato con un cerchio nella parte alta.

Microsoft Keystone

Frontalmente il dispositivo presenta una porta USB-A e il tasto di accensione di Xbox mentre sulla parte posteriore vi sono ulteriori porte (ethernet, HDMI e alimentazione).

Microsoft Keystone

Il deposito di questa richiesta di brevetto risale al giugno 2022, più o meno il periodo nel quale venivano rivelati i primi dettagli di Xbox Keystone, all’epoca un progetto “caldo” per il colosso di Redmond.

Ad oggi le cose sono decisamente cambiate ed è improbabile che Xbox Keystone, così come appare in questo brevetto, possa vedere la luce.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Purtroppo al momento non vi sono dettagli nemmeno sulle principali caratteristiche che tale device avrebbe dovuto avere, come il processore o il sistema operativo (un’ipotesi è quella di un OS leggero con un’apposita applicazione per Xbox Game Pass) e probabilmente queste curiosità non verranno mai soddisfatte.