Sebbene Xiaomi sia maggiormente focalizzata sugli smartphone, di tanto in tanto il popolare colosso del mondo della tecnologia amplia anche la sua offerta relativa agli smartwatch e nelle scorse ore sono emersi alcuni interessanti dettagli su un nuovo modello che potrebbe presto lanciare.

In particolare, ad occuparsi del nuovo smartwatch di Xiaomi è stato il popolare leaker Digital Chat Station, a dire del quale il produttore avrebbe in programma un importante miglioramento rispetto alla precedente generazione.

Cosa sappiamo del nuovo smartwatch di Xiaomi

Stando a quanto è stato reso noto dal leaker attraverso un post sul social cinese Weibo, il prossimo orologio intelligente di Xiaomi dovrebbe poter contare su una batteria con una capacità di almeno 586 mAh, ossia più sia di Xiaomi Watch 2 che di Xiaomi Watch 2 Pro.

Tra le altre caratteristiche del nuovo smartwatch del colosso cinese non dovrebbero mancare un display OLED circolare e il supporto alla ricarica rapida a 10 W.

Ed ancora, secondo il leaker il nuovo modello dovrebbe poter contare sulla connettività GPS e sulla possibilità di usare un’eSIM e ovviamente non dovrebbero mancare funzionalità avanzate relative al monitoraggio della frequenza cardiaca e delle condizioni fisiche degli utenti, oltre che la possibilità di effettuare pagamenti contactless via NFC.

Dal punto di vista software, pare che il colosso cinese non abbia in programma di puntare su Wear OS 4 (così come desiderato da una grande parte degli utenti), preferendo affidarsi ad una piattaforma sviluppata internamente dal suo team di sviluppatori.

Offerta

Apple iPhone 15 (128 GB)

749€ invece di 979€
-23%

Al momento non vi sono informazioni su quando il nuovo smartwatch di Xiaomi potrebbe essere effettivamente lanciato sul mercato e se il colosso cinese abbia in programma di commercializzarlo da subito anche in Europa. La speranza è di saperne presto di più.