Il team di sviluppatori di WhatsApp continua a lavorare senza sosta al miglioramento di questo popolare servizio, introducendo nuove funzionalità e risolvendo i bug riscontrati dagli utenti.

Negli ultimi tempi gli sviluppatori si sono dedicati in particolar modo all’ottimizzazione dei canali, in modo da poter mettere questa funzionalità a disposizione di una platea più grande di utenti.

L’ultima novità sui canali di WhatsApp

Per una ristretta cerchia di utenti che hanno installato le ultime versioni di WhatsApp per iOS e Android è stata implementata la possibilità di inoltrare i messaggi che provengono dai canali.

WhatsApp

In pratica, così come viene mostrato da questo screenshot, gli utenti possono condividere i messaggi del canale con amici e familiari. Per vedere se questa funzionalità è disponibile per il proprio account è sufficiente toccare un messaggio e scegliere l’opzione Inoltra, proprio come si farebbe all’interno di una normale conversazione.

Con la possibilità di inoltrare messaggi dai canali, WhatsApp fornisce ai creatori un nuovo strumento per espandere il proprio pubblico, ottenendo nuovi follower. Nel messaggio inoltrato verrà incluso un nuovo punto di ingresso al canale e ciò significa che i destinatari potranno facilmente seguirlo selezionando “Visualizza canale” (ovviamente nel caso in cui si tratti di un canale pubblico).

Purtroppo il team di WhatsApp non ha fornito dettagli sulla disponibilità di questa nuova funzionalità in altri Paesi.

Offerta

Apple iPhone 15 (128 GB)

749€ invece di 979€
-23%

Come provare le ultime versioni dell’app

Per provare in anteprima le novità introdotte nella versione di WhatsApp dedicata ai dispositivi basati su iOS è necessario iscriversi al programma TestFlight beta (potete trovare la pagina dedicata seguendo questo link), che purtroppo è ormai da tanto tempo al completo.

La versione stabile più recente della popolare app di messaggistica istantanea, invece, può essere scaricata gratuitamente tramite l’App Store attraverso questo link.

Per quanto riguarda Android, invece, gli utenti hanno la possibilità di provare le ultime novità iscrivendosi al canale di beta testing (potete trovare la pagina dedicata al programma sul Google Play Store seguendo questo link).

Coloro che non fossero riusciti a iscriversi al programma beta ma volessero provare lo stesso in anteprima le ultime versioni della popolare app di messaggistica istantanea hanno la possibilità di farlo installando manualmente i relativi file APK, che possono essere scaricati da APK Mirror (trovate la pagina dedicata seguendo questo link).

Potrebbe interessarti anche: WhatsApp per iOS dà il benvenuto ai canali