Sono passati poco più di tre mesi dall’epica finale dei mondiali di calcio del Qatar, in cui l’Argentina ha sconfitto la Francia ai rigori, dopo che i supplementari si erano chiusi sul punteggio di 3-3. Per ricordare l’evento, il capitano della squadra sudamericana ha deciso di inviare ai suoi compagni e ad altri componenti della spedizione vittoriosa un regalo del tutto speciale: un iPhone 14 Pro Max personalizzato in oro.

Il regalo speciale di Messi: un iPhone 14 Pro Max dorato

Per poter portare a termine l’operazione, la Pulce, il soprannome con cui è noto il fuoriclasse del PSG nel mondo del football internazionale, si è consultato con Ben Lyons, il CEO di iDESIGN GOLD.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Al termine del consulto, cui secondo l’interlocutore Messi si sarebbe presentato con idee leggermente confuse, è stato deciso l’invio di un iPhone 14 Pro Max internamente uguale a tutti gli altri, ma con un esterno personalizzato con un rivestimento in oro e alcune scritte sul retro, in particolare quella recante il nome del giocatore o del componente dello staff tecnico cui è destinato il dono. Altro elemento di diversità è la sostituzione del logo Apple posizionato al centro con quello dell’AFA, l’associazione che rappresenta e organizza il calcio argentino.

È stato lo stesso Lyons a spiegare in una intervista rilasciata a The Sun che Lionel Messi è uno dei clienti più affezionati di iDESIGN GOLD e la genesi del regalo inviato a tutti coloro che hanno condiviso l’avventura iridata terminata con la vittoria ai rigori contro Mbappè e compagni. Un regalo che in totale, come affermato dalle fonti, sarebbe costato in totale 175mila dollari.

Soldi che Messi avrà speso senza eccessivi pensieri, considerato il suo appannaggio annuale con il Paris Saint Germain e la ricca messe di premi riportati al termine della kermesse iridata. Il capitano argentino, infatti, oltre al primo mondiale della sua carriera ha potuto mettere nella sua bacheca personale il premio riservato al miglior giocatore della competizione, aggiunto a quello di FIFA Best Player ottenuto di recente proprio a Parigi.