Nel corso dell’anno appena terminato Amazon e Disney si sono rese protagoniste di un accordo per la realizzazione di un assistente vocale personalizzato che combinasse le capacità tecniche di Alexa all’immensa libreria di personaggi del mondo Disney. Ebbene, in occasione del CES 2023 di Las Vegas, i due colossi hanno mostrato il frutto di questa partnership: il Disney Magical Companion con l’assistente vocale “Hey Disney!”.

L’assistente è già presente da mesi in alcuni Hotel Disney selezionati consentendo ai clienti di porre domande su orari di apertura delle attrazioni e parcheggi limitrofi oltre che gestire il servizio in camera. Ora, per la prima volta, Amazon ha mostrato al pubblico generalista le capacità di Hey Disney! in vista del lancio negli Stati Uniti.

Offerta

CMF by Nothing Buds

Auricolari wireless, 42 dB ANC, modalità Trasparenza, Tecnologia Ultra Bass 2.0

29€ invece di 39€
-26%

Hey Disney! punta a unire la magia Disney alle funzioni di Alexa

Per quanto concerne il mero hardware, il Disney Magical Companion (Questo il nome del dispositivo) non è altro che un Amazon Echo Show 5 fortemente personalizzato con i tratti peculiari dei più iconici personaggi Disney. Come anticipato, il cuore dell’esperienza Amazon e Disney è rappresentato dall’assistente vocale Hey Disney! il quale sarà in grado di utilizzare le voci e le frasi famose di più di 20 personaggi dell’universo Disney, Pixar nonché Star Wars per interagire con l’utente attraverso quiz, citazioni iconiche, colonne sonore e molto altro oltre che rispondere ai classici comandi di Alexa.

Hey Disney! è realizzato utilizzando l’Alexa Custom Assistant (ACA), una tecnologia proprietaria, annunciata da Amazon nel 2021, che consente di realizzare un assistente personalizzato basandosi sulle solide fondamenta di Alexa.

Tale annuncio giunge in un periodo di grande incertezza all’interno della divisione Alexa la quale, stando a un recente report pubblicato dal sito Business Insider, pare abbia avuto un crollo di reputazione nell’azienda passando da divisione futuristica e ambiziosa a una considerata un’occasione sprecata.

Stando a quanto affermato nel report, a oggi la divisione non è riuscita a monetizzare a dovere la tecnologia dell’assistente vocale Alexa e dei dispositivi a essa legati in quanto, secondo ricerche interne, gli utenti interagiscono con Alexa per funzioni elementari quali timer, meteo, musica mentre sono molto restii a sfruttarne la tecnologia per effettuare acquisti su Amazon a causa di una generale diffidenza nei confronti dell’assistente.

In tal senso, la speranza di Amazon è che la proprietà intellettuale di Disney con i suoi iconici personaggi possa aiutare il pubblico ad acquisire più confidenza con l’assistente vocale cercando di interagire con funzioni più complesse. A tal proposito, i due colossi hanno implementato alcuni comandi basilari destinati a mostrare agli utenti più diffidenti le possibilità offerte da Hey Disney! e, di conseguenza, Alexa.

Hey Disney!

A tal proposito, Aaron Rubenson, vice presidente della divisione Alexa, ha affermato: “Disney è maestra nella narrazione e le sue storie sono così potenti per così tante persone. Ora le persone possono continuare a parlare con un personaggio, possono continuare la trama quando tornano nella loro stanza alla fine della giornata o quando tornano a casa dopo la fine delle vacanze. È semplicemente gratificante immaginare che stiamo letteralmente portando quella magia nelle case.”

Prezzi e disponibilità

Il Disney Magical Companion con assistente vocale Hey Disney! sarà disponibile negli Stati Uniti nel corso dei prossimi mesi a un prezzo ancora da svelare. Amazon non ha comunicato una data di lancio specifica nè la possibile commercializzazione in altri paesi.

Potrebbe interessarti anche: Philips lancia nuovi prodotti e l’app Hue Sync che sincronizza luci e TV Samsung