Sono passati quasi 20 giorni dall’ufficializzazione dei nuovi processori per PC desktop Intel Core di 13° generazione, tempo necessario per far sì che Acer venisse a presentare oggi i nuovi Predator Orion 7000, la nuova famiglia di PC desktop per il gaming con a bordo proprio questi ultimi. Qui si arriva all’Intel Core i9-13900K, il modello con 24 core e frequenza massima di 5,8 Ghz, per intenderci, sotto il cofano ci sono le GPU di NVIDIA, fino alla 3090. Ma per tutti i dettagli e le caratteristiche dei nuovi Orion 7000 di Acer seguiteci.

Acer Predator Orion 7000 nei dettagli

Con i nuovi processori desktop Intel Core di tredicesima generazione, Predator Orion 7000 offre prestazioni straordinarie anche con i videogame più impegnativi in termini di potenza di calcolo. Con Predator Orion 7000 continuiamo ad offrire le migliori esperienze gaming, oltre ogni aspettativa, e siamo entusiasti di essere tra i primi a portare le nuove CPU sul mercato. 

Offerta

Apple iPad Pro 11'' (M4)

Ddisplay Ultra Retina XDR, 512GB, fotocamera frontale orizzontale da 12MP, fotocamera posteriore da 12MP, scanner LiDAR, Wi-Fi 6E

1199€ invece di 1469€
-18%

Con queste parole Jeff Lee, General Manager, Stationary Computing, IT Products Business di Acer Inc. introduce i nuovi desktop gaming Predator Orion 7000, dedicati ai videogiocatori e a chi necessita di prestazioni elevate.

L’ambiente su cui questi PC lavorano è Windows 11, i processori che montano, come anticipato arrivano al top di casa Intel finora disponibile (l’Intel Core i9-3900K), la GPU più potente montata è la NVIDIA GeForce RTX 3090. Al corredo ci sono poi fino a un massimo di 64 GB di RAM DDR5-4000 e un sistema di gestione termica avanzato che assicura di tenere a bada le temperature, merito anche del sistema di raffreddamento a liquido AIO che lavora in combinazione alle tre ventole.

Discorso connettività la serie Acer Predator Orion 7000 coi nuovi processori Intel Core di tredicesima generazione vanta il controller Ethernet Intel Killer E3100 2.5G Ethernet, il modulo wireless Intel Wi-Fi Killer Wi-Fi 6E AX211, e una serie di porte che promettono ampia compatibilità: ci sono 3 USB 3.2 Gen 1 Type A, una USB 3.2 Gen 1 Type C e due ingressi jack audio nella zona superiore. Dietro sono presenti inoltre 3 USB 3.2 Gen 2 Type A, una USB 3.2 Gen 2×2 Type-C, due USB 2.0 e 3 ingressi jack audio a completare il quadro.

Lato costruzione, la scocca presenta un pannello laterale trasparente in vetro che rende visibile la componentistica multicolore del case (che vedete in copertina) con le due ventole Predator Frostblade 2.0 da 140 mm anteriori e quella posteriore da 120 mm con al corredo 8 LED ARGB. Il tutto (cioè sia la velocità delle ventole, che l’illuminazione, oltre all’overclocking) è regolabile attraverso il software PredatorSense integrato.

Discorso prezzi e disponibilità, al momento Acer ha soltanto annunciato per il nostro mercato la serie Predator Orion 7000 con gli Intel Core di tredicesima generazione. Non conosciamo quindi né quando arriveranno né a quali cifra potrete acquistarli; ma vi terremo aggiornati non appena ne sapremo di più.

Potrebbe interessarti anche: miglior processore: AMD o Intel? Ecco la nostra selezione di Ottobre 2022