Home News WhatsApp per iPhone aggiunge finalmente il supporto al multi-device

WhatsApp per iPhone aggiunge finalmente il supporto al multi-device

0
whatsapp web non funziona

Il supporto alla sincronizzazione di più dispositivi di WhatsApp per iPhone non è certo una novità in quanto è in fase di beta testing su TestFlight già da qualche tempo. Sicuramente molte delle persone interessate non sono riuscite a partecipare al programma in quanto questo si svolge a numero chiuso. Questo per fortuna sta per cambiare visto che il supporto al multi-device è in fase di roll-out anche per gli utenti che hanno installato la versione stabile dell’app.

La feature rimane ancora in fase beta ma risulta comunque utilizzabile senza problemi. La versione installata sul vostro iPhone deve essere l’ultima disponibile sull’App Store ovvero la 2.21.180.14 dove l’opzione per il multi-device dovrebbe apparire nella sezione “Dispositivi collegati”. Una volta attivata, l’app scollegherà tutti i dispositivi collegati fino a quel momento, che saranno da ricollegare manualmente tramite QR Code.

WhatsApp multi-dispositivo iPhone

Eseguita questa operazione, ci vorrà qualche secondo prima che i messaggi vengano sincronizzati, ovviamente il tempo dell’operazione varierà in base alla quantità di messaggi presenti nelle varie chat. Come detto, una volta finita l’operazione sarà possibile utilizzare il servizio di messaggistica sui vostri vari dispositivi anche se in vostro iPhone sarà spento. Purtroppo c’è un limite di quattro dispositivi ai quali possiamo connettere il nostro account e nessuno di questi può essere un altro telefono.

Qualsiasi computer con Windows o macOS può quindi essere aggiunto, oltre che una qualsiasi sessione WhatsApp Web o un dispositivo per le videochiamate Portal. È possibile che in futuro l’app di messaggistica di Facebook possa fornire la possibilità di aggiungere anche un tablet Android o un iPad. Oltre a questo, bisogna ricordare che è possibile che le chiamate verso persone che usano una vecchia versione dell’app eseguite da uno dei device linkati non funzionino.

La pagina delle FAQ di WhatsApp riporta comunque ancora che uno dei prerequisiti per usare la funzionalità multi-dispositivo è quello di aver installata la versione beta, anche se diversi utenti hanno riportato di averla ricevuta anche sulla versione stabile citata in precedenza. Non è dato quindi sapere in quali nazioni e per quali utenti l’opzione sarà attivata, se siete tra i fortunati fatecelo sapere nei commenti.