Home Smart Home Il nuovissimo Roomba di iRobot evita anche gli escrementi del cane

Il nuovissimo Roomba di iRobot evita anche gli escrementi del cane

0
Roomba j7 plus

L’uso di un robot aspirapolvere è sempre stato un piuttosto rischioso per i proprietari di animali domestici, in quanto potrebbero sparpagliare i loro escrementi per tutta la casa.

iRobot, l’azienda produttrice della linea Roomba, afferma di aver risolto efficacemente questo problema con il modello Roomba j7+, l’ultimo robot aspirapolvere dell’azienda che utilizza la visione artificiale e l’IA per identificare ed evitare questo tipo di inconvenienti.

I robot aspirapolvere domestici sono certamente diventati più efficienti e utili nel corso degli anni, ma ci sono ancora alcuni problemi di base e l’impegno delle aziende produttrici affinché evitino le deiezioni dei cani ne sono la prova.

iRobot spera di risolvere alcuni di questi problemi con un aggiornamento del suo software di navigazione e controllo, noto come iRobot Genius.

L’aggiornamento di iRobot Genius offre nuove modalità e funzionalità di pulizia

La versione 3.0 di iRobot Genius viene lanciata oggi come aggiornamento gratuito e aggiunge una serie di nuove funzionalità che includono una modalità “Guida silenziosa” che impedisce al robot di fare rumore quando si dirige da e verso i lavori di pulizia.

Altre migliorie includono stime dei tempi di pulizia per stanze specifiche, capacità di mappatura migliorate, compresi i nomi delle stanze suggeriti in base alla capacità del robot di identificare gli elementi di arredo e una nuova funzione “Pulisci mentre sono via”, tramite la quale gli utenti possono consentire a iRobot di accedere alla posizione del loro smartphone e avviare una sessione di pulizia quando escono di casa.

Il più grande aggiornamento tuttavia interessa solo il nuovo Roomba j7+ che utilizza una nuova fotocamera per identificare non solo gli escrementi del cane ma anche altri ostacoli pericolosi, come calze, scarpe e cuffie.

Se Roomba trova un ostacolo imprevisto, chiederà tramite l’app connessa se si tratta di un dispositivo temporaneo o permanente come i cavi e in quest’ultimo caso creerà automaticamente una zona da evitare.

Oltre alle funzionalità sopra elencate, il nuovo Roomba j7+ sfoggia anche un nuovo design premium, un sistema di controllo semplificato, funzionalità Bluetooth LE per semplificare l’onboarding e un nuovo bordo smussato che dovrebbe impedire al robot di rimanere incastrato sotto armadi e frigoriferi.

Roomba j7+ rappresenta anche il modo in cui l’azienda vuole differenziarsi dai concorrenti più economici. Il nuovo Roomba j7+ costa 849 dollari con una stazione che offre fino a 60 giorni di pulizia, tuttavia può anche essere acquistato senza la base per 649 dollari.

Il robot aspirapolvere iRobot Roomba j7+ sarà in vendita da oggi negli Stati Uniti e in Canada tramite il sito Web di iRobot e sarà disponibile per l’acquisto presso rivenditori selezionati dal 19 settembre.

Leggi anche: Migliori robot lavapavimenti di luglio 2021: ecco i nostri consigli

Fonte