Home Wearable Smartwatch Le prime immagini trapelate di OPPO Watch 2 svelano una funzione importante

Le prime immagini trapelate di OPPO Watch 2 svelano una funzione importante

0
oppo watch 2 leak

Quando mancano soli due giorni alla presentazione ufficiale, programmata per il 27 luglio, OPPO Watch 2 è protagonista di un grosso leak: una serie di immagini che svelano la presenza di una funzione decisamente interessante, ovvero il supporto per le chiamate.

La fonte di questa succulenta indiscrezione è il solito evleaks, al secolo Evan Blass, che su Twitter ha condiviso una galleria di immagini del nuovo smartwatch firmato OPPO.

OPPO Watch 2 supporterà le chiamate

Il fatto che OPPO Watch 2 supporterà le chiamate non era finora scontato, tuttavia non rappresenta neppure una notizia sconvolgente, d’altronde anche il suo predecessore OPPO Watch (ecco la nostra recensione) era provvisto di questa funzione.

Il modello attualmente in commercio, a dirla tutta, era anche munito del supporto per le eSIM in Cina, ma non in altri mercati. Sotto questo profilo, dunque, un grosso punto interrogativo pende su OPPO Watch 2: renderà quest’altra funzione disponibile per tutti, oppure anche questa volta ne farà un’esclusiva di pochi mercati? Su questo punto, Evan Blass non si sbilancia, ma sicuramente ne sapremo di più tra un paio di giorni.

Un’altra delle immagini condivise dal leaker (visibile in apertura) mostra la funzione di navigazione di un’app per le mappe sul display di OPPO Watch 2, suggerendo la presenza del GPS integrato. D’altro canto anche il modello di prima generazione ne era dotato ed è pressoché impossibile che OPPO lo abbia rimosso da quello nuovo.

Se il produttore cinese fino a questo momento non ha reso pubbliche informazioni ufficiali sul proprio nuovo smartwatch, il rivenditore cinese JD.com ha invece rivelato che OPPO Watch 2 porterà in dote: chip Apollo 4s – che, secondo precedenti leak, dovrebbe coadiuvare il Qualcomm Snapdragon Wear 4100 –, gaming mode, funzione di controllo remoto della fotocamera.

In precedenza si era parlato anche di: 16 GB di memoria interna, supporto eSIM e LTE, rilevamento dello stress e una nuova app OPPO Relax. Per il resto, OPPO Watch 2 dovrebbe far uso della ColorOS, con RTOS per prolungare la durata della batteria. Inoltre, dovrebbe essere proposto in varie colorazioni e nei due tagli da 42mm e 46mm.

Giunti a questo punto, non ci resta che pazientare per un altro paio di giorni per scoprire quali e quante di queste indiscrezioni troveranno conferma.

Potrebbe interessarti anche: Migliori smartwatch con e senza Wear OS | Luglio 2021

Fonte