Home News Nei magazzini Amazon appare un chiosco "zen" per i dipendenti

Nei magazzini Amazon appare un chiosco “zen” per i dipendenti

0
amazon amazen magazzini

Lavorare nei magazzini Amazon può essere parecchio stancante, soprattutto quando si ha da gestire una quantitativo di ordini elevato come quello che genera ogni giorno il colosso di Jeff Bezos. Per offrire uno spazio di “ricarica” ai propri dipendenti, i magazzini di Amazon stanno iniziano ad essere popolati con una singolare cabina “zen” chiamata AmaZen. A cosa serve?

Un chiosco interattivo dove ricaricare le batterie

Lo scopo di AmaZen è quello di offrire ai dipendenti uno spazio per prendersi una pausa dal lavoro, ricaricando le proprie energie concentrandosi sul proprio benessere mentale ed emotivo. All’interno delle piccole cabine, il cui aspetto è mostrato nell’immagine sottostante, ogni dipendente trova un ventilatore per arieggiare l’ambiente, delle piante, un soffitto azzurro (per richiamare il colore del cielo in una giornata limpida) e un computer dove vengono trasmessi filmati e guide zen.

amazon amazen magazzini

AmaZen rientra all’interno del progetto WorkingWell di Amazon, un programma ambizioso che ha l’obiettivo di aiutare i dipendenti Amazon durante il normale svolgimento del proprio lavoro nei magazzini, oltre che fornire assistenza sanitaria sia a lavoro che a casa. L’azienda ha investito più di 300 milioni di dollari nell’ambito dei progetti di sicurezza relativi al 2021.

ZenBooth, come dichiara una dipendente Amazon, “è un chiosco interattivo dove puoi scorrere all’interno di una libreria di pratiche mentali per ricaricare le tue batterie interiori“.


Amazon Prime Day si avvicina, dunque aggiungete ai preferiti la pagina sulle offerte Prime Day relativa agli smartphone in modo da essere pronti il giorno delle offerte!